Fiorentina, l’annuncio su Amrabat fa gelare i tifosi

Il Marocco sogna la finale e sarà trascinato da Amrabat, impeccabile nella manifestazione: la Fiorentina però adesso trema.

Una delle stelle del Mondiale. Di certo inattesa, perché fra nomi altisonanti, calciatori pronti a consacrarsi e altri annunciati come i migliori nel ruolo, nessuno immaginava la grande crescita di Amrabat.

amrabat
Amrabat è fra le stelle del mondiale in Qatar (LaPresse)

Il Marocco dei miracoli lo ha aiutato, ma più in generale è stato il centrocampista della Fiorentina a trascinare la sua squadra. Corsa, intensità, geometrie e tanto senso della posizione. Tutte qualità emerse subito in Italia, poi un periodo delicato a Firenze e la rinascita in questa stagione per quello che è considerato l’allenatore in campo del commissario tecnico Regragui. Per rendimento Amrabat è fra i primi tre centrocampisti del Mondiale, e nel match contro la Francia sarà chiamato ad un’altra prova importante contro un linea mediana che insieme a quella della Croazia è di certo la migliore della Coppa del Mondo.

Per Amrabat è il momento della svolta, che potrebbe passare anche dal mercato. Le voci, in queste settimane in cui il centrocampista ha brillato in Qatar, si sono moltiplicate, con alcune indicazioni su una possibile offerte concreta, imminente e pesante da parte del Liverpool. Su questo aspetto, e su altri possibili interessamenti per il calciatore, arriva un parere autorevole in una intervista su TvPlay.

“Amrabat, ecco cosa può accadere”

Sofyan Amrabat
Sofyan Amrabat © LaPresse

Ai microfoni di TvPlay è intervenuto Jadid, ex giocatore di Salernitana e Brescia. Ha chiarito che un Marocco così in fondo al mondiale non era pronosticabile, ha sottolineato l’orgoglio e una sorta di “enorme sentimento” diffuso in tutta la nazione per l’impresa che stanno portando avanti i calciatori della nazionale.

Cresce quindi l’attesa per una partita di quelle che segnano la storia del calcio in una nazione. Il Marocco giocherà per la finale di un Mondiale, che rappresenterebbe un traguardo dal valore incalcolabile, e a dirigere le manovre della nazionale, da perfetto allenatore in campo, ci sarà Amrabat. Una fortuna per Jadid, che analizza la coppa disputata dal centrocampista della Fiorentina e alcuni scenari futuri.

“Ha dimostrato grandissima personalità – è il parere che arriva ai microfoni di TvPlay -, ed ha messo in campo affidabilità. Gioca come se fossero gare qualsiasi, e soprattutto ha tanto carisma”. Tutte qualità che saranno nuovamente fondamentali per il Marocco e per i tifosi, ma anche per la Fiorentina. Jadid ha pochi dubbi. “Vicenzo Italiano non ne può fare a meno, ma penso che adesso saranno molti i club a fare la fila per tentare di avere Ambrabat”. Intanto la Fiorentina fa filtrare la volontà di trattenere il calciatore ma tutto dipenderà da eventuali offerte in arrivo, anche a gennaio. Qualora le cifre dovessero essere di quelle irrinunciabili, e qualche voce su numeri importanti è emersa, una eventuale trattativa potrebbe concretizzarsi.

Previous articleMilan, ‘una poltrona per due’: Pioli deve scegliere, uno partirà
Next article“L’irregolarità c’è”: bufera in atto sul Mondiale in Qatar