Ferrari, Vasseur fa sognare i tifosi: annuncio e ‘rossa’ in delirio

La Ferrari sta lavorando per preparare la nuova stagione che scatterà il prossimo 5 Marzo. La scuderia di Maranello sta lavorando insieme al nuovo team principal Frederic Vasseur. Il nuovo manager, in questi giorni, ha anche presentato la ricetta per rendere la Ferrari un team vincente.

Mancano poco meno di due mesi all’inizio della nuova stagione della Formula 1. Il campionato 2023 è praticamente è alle porte e le scuderie stanno lavorando per definiri gli ultimi dettagli delle monoposto che prenderanno parte alla prossima stagione che, di certo, sarà avvincente.

Ferrari
Ferrari ©Lapresse

Avvincente, perchè riparte la sfida a Max Verstappen. Il pilota olandese songa di mettere a segno uno storico “hat-trick“, però, deve fare i conti con il ritorno della Mercedes che appare agguerritissima, dopo una stagione praticamente anonima dopo anni di dominio. Lewis Hamilton vuole dimostrare che, nonostante l’avanzare dell’età, è ancora lui il “re”. Sempre in Mercedes c’è grande attenzione anche per Russel che ha tutta la voglia di mettere in mostra il suo talento. In tutto questo, ovviamente, la Ferrari non starà di certo a guardare. La scuderia di Maranello si presenta ai nastri di partenza del nuovo campionato come vice campione del mondo per quanto concerne il campionato piloti che costruttori.

Ferrari, una nuova sfida per Leclerc e Sainz

Leclerc e Sainz voglio proseguire quanto di buono hanno raccolto nel 2022 ed, ovviamente, evitare quegli errori che sono costati loro molto cari nell’economia di un campionato vinto in maniera meritata dalla Red Bull e, quindi, da Max Verstappen. La Ferrari, dunque, si presenta alla nuova sfida con un bagaglio pieno di certezze e con la novità di un team principal diverso. Frederic Vasseur avrà l’arduo compito di rilanciare la Ferrari dopo una stagione che ha lasciato a tutti l’amaro in bocca soprattutto per come sono stati gestiti alcuni momenti fondamentali.

Ferrari, Vasseur fa sognare i tifosi: la ricetta per vincere

Per Vasseur sarà una sfida molto stimolante. Il nuovo team principal eredità una Ferrari che ha concluso la stagione al secondo posto, sia nella classifica piloti che costruttori, e che ha un debito incredibile nei confronti dei tifosi che non si aspettano altro che rivedere il Cavallino rampante fregiarsi del titolo iridato. L’ingegnere francese ha già avuto modo di conoscere il suo nuovo team e gli ambienti di Maranello dai quali sta nascendo la nuova Ferrari. Vasseur ha dichiararato, in un’intervista raccolta da “formulapassion.it“, che per poter vincere un team deve mettere insieme il lavoro al simulatore e i dati empirici raccolti in pista. Insomma, secondo il neo team principal della Ferrari è così che si può vincere.

 

Previous articleTokyo ha esagerato: canottiera trasparente e niente intimo, si vede tutto
Next articleL’intimo di pizzo non copre nulla: Giorgia Palmas incendia la giornata