Esonero Sarri, clamorosa idea in panchina: Zauli o Buffon!

Esonero Sarri, clamorosa idea in panchina: Zauli o Buffon!

Dopo la sconfitta contro il Milan, la Juventus è ricaduta negli stessi errori e negli stessi cali di concentrazione anche contro il Sassuolo. In vantaggio per 2-0, la squadra di Sarri si è fatta raggiungere e rimontare, salvo ritrovare il pari sugli sviluppi di un calcio d’angolo grazie alla zuccata di Alex Sandro. Solo due punti in tre partite e campionato riaperto, con l’Atalanta che non accenna a diminuire la propria ascesa verso vette ancora più alte. E Maurizio Sarri torna ad essere sempre più criticato e al centro di numerosissime polemiche. E la proprietà, con il ritorno in Champions League ormai imminente, sta seriamente pensando a qualche cambio in corsa se le cose dovessero andare male nel prossimo confronto contro la Lazio.

LEGGI ANCHE >>> Esonero Sarri possibile: Agnelli è una furia

Esonero Sarri, clamorosa idea in panchina: Zauli o Buffon!

Rientrata subito a Torino, la dirigenza si è messa immediatamente in contatto con il presidente Agnelli per fare delle valutazioni generali sulla squadra e dunque sulla situazione di Sarri. Oggi potrebbe esserci una riunione d’urgenza con un malumore che comincia ad essere sempre più dilagante in tutto l’ambiente. Una possibile sconfitta contro la Lazio potrebbe chiudere anticipatamente l’avventura bianconera del tecnico nonostante un contratto fino a giugno 2022. Come riporta ‘Calciomercato.it’, due sembrano essere le soluzioni principali ma altrettanto clamorose: promozione ad interim del tecnico della Primavera Zauli ma sembra profilarsi anche la pazza e clamorosa idea di Buffon in panchina. Quest’ultima ipotesi potrebbe decisamente rivoluzionare i piani futuri…

LEGGI ANCHE >>> Colpo grosso in Serie A: ecco il sostituto di Bonucci