Tesoretto Damsgaaard, addio probabile: salto imminente in Champions

La Sampdoria di Marco Lanna ha una vera e propria miniera d’oro in casa visto che ha un calciatore del calibro di Mikeel Damsgaard. Il trequartista ha sempre dimostrato di essere una spanna superiore agli altri nel team

Non è affatto un mistero che, alla sua prima stagione in Italia, gli occhi delle big siano andate a finire proprio su di lui. Il giocatore ha sempre giocato con una tranquillità tale che gli ha permesso anche di prendersi un ruolo importante nella sua nazionale. Anche se nella passata stagione non ha potuto aiutare i suoi compagni di squadra per conquistare la salvezza, arrivata solamente alla penultima giornata di campionato.

Mikeel Damsgaard © LaPresse

Damsgaard miniera d’oro: Samp pronta ad ascoltare offerte

Mikeel Damsgaard è uno dei talenti migliori del nostro campionato. Questo lo si sa benissimo da quando l’ex presidente del club, Massimo Ferrero, ha voluto staccare un assegno importante per prelevarlo dal Nordsjelland. Gli scout blucerchiati hanno notato che nel club danese spiccava la presenza di un vero e proprio talento. Una scommessa in poche parole: hanno fatto più che bene a portarlo in Italia visto che si è rivelato come uno dei migliori (se non il) della squadra doriana nella stagione 2020-21. Tanto è vero che ha conquistato anche il posto in nazionale disputando un ottimo campionato europeo. In quella occasione prese proprio il posto di Christian Eriksen: da quel maledetto Finlandia-Danimarca, partita in cui l’ex Inter ha rischiato davvero la vita, per il classe 2000 è stato un punto di partenza con il suo paese arrivando addirittura fino alle semifinali, perse solamente contro l’Inghilterra. Nello scorso torneo, invece, un lunghissimo infortunio gli ha impedito di giocare e di aiutare i suoi compagni di squadra. Solamente 12 le presenze (considerando anche quella in Coppa Italia) senza segnare nemmeno un gol e mettere a segno un assist. Niente di tutto questo, anche se le qualità di certo non mancano.

Dasmagaard, addio sì ma a gennaio: le ultime

Mikeel Damsgaard © LaPresse

Che il calciatore possa essere ceduto per fare cassa non è assolutamente un mistero. Lo è il fatto che possa sì partire, ma nel mese di gennaio in cui si aprirà la sessione invernale del calciomercato. La volontà della Samp (ed anche quella del club interessato) è quella di fargli fare qualche partita prima di mandarlo via a titolo definitivo. Sulle sue tracce piomba la Juventus che ha chiesto più di una informazione per il 22enne.

Previous articleGuendalina Tavassi, la cena diventa rovente: scollatura infinita
Next articleDiletta Leotta esplosiva sullo scoglio: il filo del costume non la contiene