Non saranno più convocati: addio Italia, lista lunghissima

Dopo il fallimento negli ultimi playoff per l’accesso a Qatar 2022, diversi giocatori azzurri sarebbero pronti ad abbandonare la Nazionale italiana: è allarme per Roberto Mancini.

Dopo la mancata qualificazione a Russia 2018, l’Italia è riuscita clamorosamente a ripetere questo enorme fallimento Mondiale, steccando anche l’accesso a Qatar 2022. Infatti gli Azzurri, dopo il terribile rendimento tenuto nelle gare finali del girone di qualificazione, che di fatto ha negato alla squadra di Mancini l’accesso diretto ai prossimi Mondiali, hanno continuato su questa linea anche nel primo match contro la Macedonia del Nord, confezionando una prova decisamente insufficiente in fase offensiva, con la nazionale balcanica che ha beffato gli azzurri a pochi minuti dal termine.

Nazionale Italia addio convocati Chiellini Sirigu Acerbi Bonucci Macedonia
Roberto Mancini © LaPresse

Roberto Mancini, dopo il grande Europeo vinto in estate, sarà ora chiamato di fatto a ripartire da zero, anche se ad oggi la sua permanenza sulla panchina della Nazionale è tutt’altro che certa. Il CT azzurro però, in caso di continuo della propria avventura in azzurro, dovrà inevitabilmente fare a meno di diversi giocatori, il cui addio alla Nazionale sarebbe già scritto.

Italia, non solo Chiellini: in tanti giocatori meditano il ritiro dalla Nazionale

Nazionale Italia addio convocati Chiellini Sirigu Acerbi Bonucci Macedonia
Giorgio Chiellini © LaPresse

Successivamente allo 0-0 contro la Svezia di San Siro, in un clima di abbattimento generale, furono ben quattro i giocatori che annunciarono il loro addio alla Nazionale italiana: Buffon, Chiellini, De Rossi e Barzagli. I primi due in seguito ritirarono questo abbandono, ma per l’Italia ai tempi fu un duro colpo da affrontare, vista la caratura del centrocampista giallorosso e del difensore bianconero, perni importanti della squadra ed entrambi presenti ai Mondiali vinti in Germania.

Ora però proprio Giorgio Chiellini, subentrato negli ultimi minuti contro la Macedonia del Nord, alla veneranda età di 37 anni sembra orami deciso ad abbandonare la causa azzurra. Infatti il pilastro della Juventus con tutta probabilità disputerà la sua ultima gara con la maglia della Nazionale nel prossimo beffardo match in casa della Turchia, che avrà di fatto la valenza di un’amichevole, per poi salutare per sempre, dopo ben 115 presenze, la Nazionale italiana.

Un altro giocatore pronto ad accodarsi sarebbe anche l’attuale secondo portiere, Salvatore Sirigu, che però è in buona compagnia, in quanto pure Bonucci e Acerbi, con il difensore della Lazio che non avrebbe per nulla gradito il suo mancato impiego in questi playoff, sarebbero pronti a dire addio alla selezione azzurra. Riuscirà Roberto Mancini, in vista del prossimo Europeo, a riformare un gruppo capace di competere ad alti livelli?

Previous articleMelissa Satta, il costume è minuscolo: un’esplosione di curve
Next articleDalla delusione nazionale al ritorno in Serie A: ultima occasione per Balotelli