Conte prepara l’addio: super panchina pronta per lui

Antonio Conte per ora resterà al Tottenham, il tecnico ritratta le sue ultime dichiarazioni ma ha già in mente la panchina di un top club

Tornano a farsi pressanti i rumours sul futuro di Antonio Conte. Alimentati proprio dall’allenatore pugliese, che al Tottenham sta vivendo un momento non facilissimo e che nei giorni scorsi aveva rilasciato dichiarazioni a dir poco sorprendenti, che avevano aperto a un suo possibile e clamoroso addio immediato.

Conte, 'scuse' al Tottenham ma sogna già la panchina super
Antonio Conte © LaPresse

Tottenham-Conte, scoppia la pace: ma fino a quando?

Dopo la sconfitta con il Burnley, Conte aveva accennato allo spettro delle dimissioni, spiegando le sue difficoltà nel gestire la squadra e nel migliorarla. E’ arrivata poi una smentita alla vigilia della partita con il Leeds, con l’ex Ct della Nazionale che ha spiegato: “Resterò qui fino alla fine per aiutare la squadra, la prossima volta cercherò di tenere per me la mia eventuale delusione. Ho parlato con il presidente Levy e lui mi ha ribadito la sua stima per il mio lavoro”. Contro il Leeds, la vittoria per 4-0 ha portato un pizzico di serenità nell’ambiente e riportato gli Spurs in quota nella lotta per un posto nelle prossime coppe europee. Ma il futuro di Conte resta tutto da definire, molto dipenderà anche da come dovesse concludersi la stagione. Qualora il Tottenham dovesse raggiungere un posizionamento deludente in campionato, il tecnico pugliese potrebbe dire addio. E sullo sfondo, ci sarebbe già la panchina di un top club che lo starebbe aspettando.

LEGGI ANCHE >>> Via alla Formula 1, la regina è Federica Masolin: gonna e tacchi da urlo

Psg su Conte, è lui l’alternativa a Zidane

Conte, 'scuse' al Tottenham ma sogna già la panchina super
Leonardo ed Al Khelaifi © LaPresse

La panchina in questione è quella del Psg, per la quale le sue quotazioni stanno salendo. La gestione di Mauricio Pochettino non convince pienamente la proprietà francese, la prova del nove sarà rappresentata dall’andamento in Champions League, vero grande obiettivo dei parigini. Qualora l’argentino dovesse fallire, si andrebbe alla ricerca di un nuovo allenatore. Il sogno è Zinedine Zidane, ma nel caso in cui non si trovasse una intesa con il francese il nome successivo sul taccuino di Leonardo ed Al Khelaifi sarebbe proprio quello di Antonio Conte. Ne sono sicuri in Francia, dove la candidatura dell’ex tecnico dell’Inter viene vista con favore per dare un quid in più in termini di grinta e aggressività a una rosa piena di talento tecnico.

LEGGI ANCHE >>> Scelta fatta che spiazza tutti: nuova panchina per Gattuso

La sua richiesta alla dirigenza transalpina sarebbe molto semplice: quella di avere voce in capitolo nella gestione dello spogliatoio e sugli acquisti di mercato. Insomma, quella di essere protagonista in tutto e per tutto. Conte va a caccia della definitiva consacrazione internazionale, che fin qui gli manca sotto forma di trofei europei. Ci riuscirà stavolta?

Impostazioni privacy