Carnesecchi, il futuro è scritto: la big lo prenota per giugno

Marco Carnesecchi, anche in Serie A, si sta dimostrando essere uno dei migliori prospetti futuristici. La nazionale italiana può stare tranquilla per quanto riguarda il ruolo di portiere visto che siamo davvero in ottime mani (nel vero senso della parola). Anche con la Cremonese il talentino dell’Under 21 sta facendo vedere a tutti di essere all’altezza della situazione. Per molti non è affatto una novità 

Il suo obiettivo, per il momento molto complicato, è quello di riuscire ad ottenere una salvezza con i grigiorossi. L’ultimo posto in classifica, però, non aiuta granché. Anche se la vittoria ottenuta (seppur ai tiri di rigore) allo stadio ‘Maradona’ contro il Napoli, match valevole per gli ottavi di finale della Coppa Italia, hanno inevitabilmente alzato il morale. Anche grazie al cambio tecnico della prima squadra con il nuovo allenatore, Davide Ballardini, che ha preso il posto di Massimiliano Alvini. La scossa c’è stata e si è vista. Su questo non ci sono praticamente dubbi. Ora, però, si discute del futuro del portierino.

Futuro scritto
Marco Carnesecchi © LaPresse

Carnesecchi, il futuro del portierino è già scritto

In estate si era parlato di un possibile affare fatto con la Lazio. A quanto pare sembrava tutto pronto, ma all’improvviso il destino gli ha voltato completamente le spalle. Un infortunio alla spalla lo ha tenuto fuori per moltissimi mesi. Tanto è vero che la possibilità di indossare la maglia biancoceleste, e diventare il titolare della squadra di Sarri è svanito in un pomeriggio durante un allenamento. Alla fine, ovviamente, non se ne fece più nulla. Chi, però, ha scommesso su di lui (seppur infortunato) è stata proprio la Cremonese che lo ha voluto anche nella massima serie. In B, con le sue ottime prestazioni e parate, ha riportato i grigiorossi in A e vincere un campionato importantissimo. Poi, quando si è ripreso alla grande, ha fatto accomodare nuovamente Radu in panchina e si è posizionato tra i pali.

Carnesecchi, stabilito il suo futuro: le ultime

Il cartellino del calciatore è di proprietà dell’Atalanta che lo ha mandato nuovamente in prestito sempre alla Cremonese. I nerazzurri, però, credono molto nelle sue qualità e lo aspettano a braccia aperte la prossima stagione. Anche perché bisogna anche capire quale sarà il futuro del portiere titolare, Juan Musso. L’argentino è richiesto da top club esteri che lo stanno puntando fortemente e lo vogliono a giugno. Insomma, per il nativo di Rimini si prospetta un ritorno a casa.

Previous articleEsonero in Serie A, ultim’ora: decisione in vista
Next articleMichela Quattrociocche, sotto la giacca nulla: dell’intimo nemmeno l’ombra