Mourinho ne scarica: porte aperte a Roma, altro addio

Dopo quello già deciso di Karsdorp, è pronto un altro addio per la Roma in questo mese di gennaio: affare in vista in Serie A.

È un ottimo punto quello guadagnato dalla Roma in quel di San Siro contro il Milan, soprattutto considerando come si era indirizzata la partita. Fino a pochi minuti dal novantesimo infatti, la squadra di Mourinho era sotto di ben due reti nei confronti dei rossoneri, che fino a quel momento avevano condotto agevolmente la gara. Sono però bastati due squilli, o meglio, due calci da fermo, ai giallorossi per riacciuffare il match e fissare il punteggio sul 2-2 finale.

Calciomercato Roma Mourinho addio gennaio Shomurodov Serie A prestito Torino
José Mourinho © LaPresse

È grande l’entusiasmo in casa Roma, con la compagine capitolina che dopo aver ottenuto 4 punti nei primi due scontri di questo 2023, si prepara ora al prossimo impegno in programma. Qui i giallorossi dovranno fare i conti con il Genoa negli ottavi di finale di Coppa Italia, in un match che José Mourinho è deciso a conquistare anche al fine di alimentare ulteriore positività nell’ambiente. In questo calciomercato invernale nel mentre prosegue il lavoro della dirigenza capitolina, pronta ora a spedire un giocatore in particolare verso un’altra squadra di Serie A.

Calciomercato Roma, dopo Karsdorp Mourinho ne scarica un altro: accordo ad un passo con la squadra di Serie A

Calciomercato Roma Mourinho addio gennaio Shomurodov Serie A prestito Torino
© LaPresse

Al netto dell’acquisizione chiusa con largo anticipo di Ola Solbakken, in casa Roma c’è ora particolare attenzione sul fronte cessioni. È infatti obiettivo della dirigenza giallorossa anche sfoltire la rosa a disposizione di José Mourinho, composta ad oggi da diversi elementi considerati ‘di troppo’ dallo stesso tecnico portoghese. Oltre al “caso Karsdorp” e all’incognita legata alla permanenza di Belotti, figura in primis il nome di Eldor Shomurodov.

Acquistato per ben 18 milioni di euro nell’estate 2021, ad oggi il classe ’95 è però posto ai pieni margini del progetto giallorosso, come dimostrano gli appena 151 minuti disputati in questa prima parte di stagione. Obiettivo della Roma, onde evitare eccessive svalutazioni, è ora quello di piazzare già in questo mese di gennaio il cartellino dell’uzbeko, alla ricerca di una nuova squadra in cui rilanciarsi. Per la sua acquisizione è da diversi mesi in prima fila il Torino, alla disperata ricerca di rinforzi in fase offensiva.

Come riportato da Tuttosport, lo stesso Shomurodov starebbe spingendo fortemente per approdare al club granata, che ha già tentato l’assalto tramite l’offerta del prestito oneroso con diritto di riscatto. La richiesta della Roma è quella di arrivare quantomeno all’obbligo di riscatto, ma nonostante ciò l’impressione è che l’affare possa definitivamente sbloccarsi a breve, vista la spinta propositiva da parte di tutte le parti coinvolte.

Previous articleEmily Ratajkowski, il jeans si abbassa troppo: sogno o son desto?
Next articlePaola Di Benedetto, compleanno piccante: calze a rete da paura