Scenario a sorpresa: svolta De Ketelaere, Milan stufo

Cambia lo scenario attorno a Charles De Ketelaere in casa Milan. Tempo di calciomercato e di valutazioni nei club che si apprestano a vivere la seconda parte di stagione, consci di non poter sbagliare più se si vogliono raggiungere gli obiettivi prefissati. In casa rossonera si fanno valutazioni sull’ex Bruges.

Il Milan fa i conti con il pareggio contro la Roma che i giallorossi hanno raggiunto con due reti nel finale che hanno fatto molto male alla squadra rossonera. Un pari che ha mandato il Milan a sette punti dal Napoli, facendosi raggiungere dalla Juventus.

Calciomercato Milan, svolta De Ketelaere
De Ketelaere

Milan, si valuta il futuro di De Ketelaere

I minuti finali di Milan-Roma hanno messo in evidenza un fattore in casa rossonera. I cambi a disposizione di Pioli non sono tutti all’altezza dei titolari con la squadra che perso in tasso tecnico ed in personalità. Minuti difficili che potrebbero pregiudicare anche il risultato finale della squadra in questo campionato. Uno dei giocatori che maggiormente sta deludendo in questa stagione è chiaramente Charles De Ketelaere. Il giovane belga, convocato anche dal Belgio nei mondiali in Qatar, non è riuscito ad esprimere tutte le sue qualità in questa prima parte di campionato. Il giocatore infatti ha perso il posto da titolare dietro le punte con Brahim Diaz che è la prima scelta di Pioli in questo momento. Il club sta facendo le sue valutazioni e potrebbe arrivare una decisione a sorpresa in casa Milan.

Calciomercato Milan, si ragiona su De Ketelaere: possibile prestito

Il Milan aspetterà ancora qualche settimane, complice anche l’impegno in Coppa Italia stasera contro il Torino. Darà altre occasioni al giovane belga prima di valutare anche una sua cessione in prestito per la seconda parte di campionato. Una scelta che chiaramente vedrebbe il Milan prendere un altro giocatore al suo posto, puntando su un nuovo trequartista, magari più esperto, per la seconda parte di campionato. Una decisione che il club meneghino potrebbe prendere anche per non depauperare l’investimento fatto in estate. Il trequartista è infatti costato circa 35 milioni di euro alla società che ora sta vedendo scendere vertiginosamente il suo valore. Il classe 2001 potrebbe quindi partire in prestito per giocare con continuità per poi tornare a Milanello a giugno con un altro bagaglio di esperienza.

Calciomercato Milan, le idee di Maldini
Maldini © LaPresse

Un affare non semplice per il club meneghino che dovrebbe trovare un sostituto a stretto giro di posta da regalare a Stefano Pioli. Una soluzione ‘in casa’ potrebbe essere quella di richiamare alla base Daniel Maldini, autore di un gran gol proprio a San Siro in occasione della partita tra Milan e Spezia.

Previous articleRientro Maignan, c’è la data che lascia di sasso i tifosi
Next articleEva Padlock, l’intimo più bollente e incontenibile di sempre