Terremoto Milan, salta la prima testa: via subito dai rossoneri

Momento difficile per il Milan che, dopo il ko in casa della Lazio ha detto di fatto addio ad ogni sogno scudetto. Una stagione da dimenticare per i rossoneri che dovranno fare di tutto per cercare di centrare almeno la qualificazione alla prossima Champions League. Nel frattempo Paolo Maldini è pronto a far saltare la prima testa in questi ultimi giorni di calciomercato.

Il 2023 orribile del Milan è proseguito con il ko in casa della Lazio. Una sconfitta che ha visto i rossoneri perdere in maniera netta contro gli uomini di Sarri e vedere in forte dubbio la propria qualificazione alla Champions League. Poco meno di una settimana alla fine del calciomercato con Maldini pronto a cambiare qualcosa in termini di rosa.

Calciomercato Milan, prima cessione
Maldini

Milan in crisi nera, i rossoneri intervengono sul calciomercato

Nelle recenti interviste relative al calciomercato rossonero, Paolo Maldini aveva affermato di non voler apportare grandi cambiamenti alla rosa a disposizione di Stefano Pioli. Il momento difficile però sta portando la dirigenza a guardarsi intorno per cercare di trovare quelle soluzioni che permetterebbero al club di tornare ad alti livelli. La società non può permettersi di perdere la qualificazione alla prossima Champions League, decisiva per le sorti economiche del club. Per non perdere un’entrata così ingente, la dirigenza sarebbe pronta ad un cambio in rosa in vista della seconda parte di stagione. In questo senso Maldini e Massara stanno lavorando in queste ore cercando di chiudere uno scambio.

Calciomercato Milan, Zaniolo primo obiettivo: Messias sacrificato

L’obiettivo di calciomercato dei campioni d’Italia in carica è rappresentato da Nicolò Zaniolo. Il trequartista è in uscita dalla Roma avendo deciso di non prendere parte alla trasferta di La Spezia. Il calciatore è stato chiaro con la dirigenza giallorossa affermando di non voler proseguire con la maglia dei capitolini. Il Milan al momento appare la soluzione più probabile per il futuro del classe 1999 che ha rifiutato di trasferirsi in Inghilterra dove Tottenham e West Ham erano pronte a fargli un’offerta più importante. I rossoneri rappresenterebbero la soluzione migliore per il giocatore anche se il Milan dovrebbe trovare un’intesa con la Roma, non certo semplice viste le richieste dei giallorossi. Per abbassare le pretese del club capitolino, Maldini sarebbe pronto ad inserire il cartellino di Messias nella trattativa.

Calciomercato Milan, via Messias
Messias © LaPresse

Un cambio che potrebbe portare una soluzione maggiore al reparto offensivo di Stefano Pioli con Zaniolo che potrebbe agire in diversi ruoli del campo rossonero. Largo a destra o dietro la punta, l’ex giocatore della Primavera dell’Inter rappresenterebbe un investimento a lunga gittata.

Previous articleCamila Giorgi, quella minigonna è troppo: da bollino rosso
Next articleIcardi torna in Serie A, stretta di mano in vista di giugno