Come Kessié: nuovo addio a zero e Milan gelato, destinazione scelta

Dopo l’ultimo addio di Kessié, per il Milan si avvicina l’ennesima dipartita a parametro zero: il rossonero ha già scelto la sua prossima destinazione.

Altra giornata di Serie A, altra vittoria per il Milan, che dopo la cocente sconfitta contro il Napoli non sta più mancando l’appuntamento con i tre punti in campionato. Anche contro il Monza il Milan non si è fatto trovare impreparato, surclassando la compagine biancorossa con un rotondo 4-1. Ciò non si è però rivelato utile per avvicinare la vetta della classifica, occupata saldamente da un Napoli reduce dall’ultimo trionfo sul campo della Roma.

Calciomercato Milan Kessié addio parametro zero 2024 Bennacer PSG
Franck Kessié con la maglia del Milan © LaPresse

Per il club meneghino, desideroso di confermarsi campione d’Italia al fine di agguantare la tanto chiacchierata seconda stella, sarà quindi fondamentale trovare la vittoria anche nel prossimo turno di campionato. Non sarà però impresa facile per la squadra di Pioli, che dovrà fare i conti in casa di un Torino deciso a riconfermarsi dopo Udine. Nel mentre, spostandoci sul fronte calciomercato, in casa Milan rischia però di scoppiare un altro “caso Kessié“, con un rossonero in particolare pronto a lasciare a zero per poi approdare in un’altra big.

Calciomercato Milan, ci risiamo con le scadenze: l’inamovibile di Pioli cede alle avance della big

Calciomercato Milan Kessié addio parametro zero 2024 Bennacer PSG
Stefano Pioli © LaPresse

Al termine di un buon calciomercato estivo, che non ha comunque snaturato la struttura della rosa a disposizione di Stefano Pioli, rimane alta l’attenzione della dirigenza meneghina sul fronte calciomercato. L’intento di Maldini e Massara è infatti quello di rinforzare ulteriormente la rosa del club, viste anche le importanti ambizioni della nuova società. Al netto dei diversi arrivi in vista, in casa rossonera si potrebbe dover però assistere ad un pesante addio a parametro zero.

Dopo i precedenti di Donnarumma e Calhanoglu, e l’ultimo in estate di Kessié, il Milan rischia infatti di dover fare i conti anche con la dipartita di Ismael Bennacer. Il francese, che con ben 15 presenze su 15 è uno dei perni del centrocampo di Pioli, è infatti in scadenza nel vicino giugno 2024, con il Milan che non avrebbe ancora compiuto passi concreti per il suo rinnovo di contratto.

A tal proposito, l’algerino e il suo entourage avrebbero già iniziato a guardarsi intorno, trovando in particolare un forte interessamento del Paris Saint-Germain. Per il classe ’97 il club francese avrebbe già pronta una succulenta maxi offerta di ingaggio, valida però a partire dal 2024, quando il giocatore sarà prelevabile senza alcun esborso. L’ex Empoli avrebbe già preso di ottimo grado questa opzione, con il Milan che, dopo Donnarumma, rischia ora di farsi soffiare dal PSG un altro gioiello a parametro zero.

Previous articleIl Milan si vendica di Calhanoglu, colpo a zero dall’Inter
Next articlePaola Di Benedetto, visione trasparente: calze a rete da infarto