Colpo last minute: il Milan piazza l’affare a fine gennaio

Il calciomercato è pronto a vivere la sua ultima settimana e sono molte le trattative in piedi in questi giorni. Il Milan, fatta eccezione per il portiere Vasquez, che ricoprirà il ruolo di terzo, non si è mosso anche se qualcosa potrebbe avvenire negli ultimi giorni di trattative.

Le ultime uscite della squadra rossonera hanno complicato e non poco la stagione della squadra rossonera. Il Milan in pochi giorni ha di fatto perso punti dal Napoli, è uscito dalla Coppa Italia ed ha perso la Supercoppa contro l’Inter. Una stagione che rischia di essere compromessa a livello di titoli ma che i rossoneri non possono sbagliare per quello che riguarda la qualificazione Champions.

Calciomercato Milan, Maldini opera
Maldini

Milan, mercato bloccato: possibile solo un’operazione

Oltre all’arrivo di Vasquez non ci sono state operazioni di calciomercato per il Milan che attende la fine delle trattative per capire se ci sarà qualche occasione a basso costo negli ultimi giorni. In uscita sembrano esserci solamente due calciatori. Bakayoko, centrocampista di proprietà del Chelsea, è in prestito biennale ed a giugno tornerà nel club di appartenenza. La volontà dei rossoneri è quella di trovare una nuova sistemazione al calciatore per permettere al club di risparmiare i prossimi cinque mesi di ingaggio del mediano. Su di lui ci sono diverse squadre turche e francesi ma è difficile trovare un’intesa che vada bene sia al Chelsea che al Milan, oltre che al giocatore. Per quello che riguarda Adli, potrebbe esserci una cessione in prestito fino alla fine della stagione per dargli la possibilità di giocare con maggiore continuità.

Calciomercato Milan, le ultime su Ziyech
Ziyech © LaPresse

Calciomercato Milan, il sogno last minute è sempre Ziyech

Il Milan opererà in entrata solo nel caso in cui dovesse arrivare una cessione nei prossimi giorni di mercato. La necessità più impellente appare quella di dare maggiore vivacità alla trequarti, in particolare sulla fascia destra. Il sogno, nemmeno troppo celato, rimane Ziyech. Il marocchino è in uscita dal Chelsea ma le sue richieste appaiono troppo alte al momento. Sull’ex calciatore dell’Ajax c’è anche la Roma che deve trovare un sostituto di Zaniolo, prossimo partente direzione Premier League. Il Milan, dal canto suo, è alla finestra, cercando di capire se il Chelsea sia disposto a contribuire a parte dell’ingaggio del marocchino per averlo fino alla fine della stagione ed affrontare la seconda parte del campionato con una freccia in più all’arco di Pioli.

Nel frattempo Maldini e Massara sono al lavoro in ottica della prossima stagione con diversi calciatori che potrebbero lasciare il club. In scadenza ci sono Tatarusanu, Mirante e Giroud e solo il francese ha speranze di rinnovo. Verso l’addio Rebic, mentre saranno da valutare le posizioni di Thiaw, Vranckx e De Ketelaere, arrivati la scorsa estate ma mai decisivi in rossonero.

Previous articleLeclerc e la Ferrari preoccupati: quel dato inquietante
Next articleBye bye Zaniolo: il sostituto è il pupillo di Mourinho