Juventus, addio Cuadrado e super colpo a destra: Allegri accontentato

Ore frenetiche di mercato in casa Juve: tra entrate e uscite, la società bianconera studia tutte le possibili alternative. 

La Juventus di Massimiliano Allegri è al lavoro per definire alcuni accordi di mercato. Finalizzate le uscite di Bernardeschi e Dybala a parametro zero, la Juventus ripartirà dall’arrivo di Di Maria e dal ritorno di Paul Pogba. Siamo solo all’inizio di quella che potrebbe essere un sessione di mercato letteralmente infuocata da parte del club bianconero.

Dirigenza Juventus
Diregenza Juventus © LaPresse

Nelle prossime ore arriverà anche il giovane Andrea Cambiaso, terzino sinistro ormai ex Genoa. Nella trattativa, ai rossoblù andranno 5,5 milioni di euro più il cartellino del difensore ex Salernitana Dragusin. La dirigenza bianconera non ha intenzione di farsi qua anzi, una volta finalizzate le uscite di alcuni esuberi, la Juventus agirà sul mercato per sistemare il reparto difensivo. Nomi come quelli di Arthur, Rabiot, Alex Sandro non sono più al centro del progetto juventino e per forza di cose dovranno trovare spazio altrove.

Juventus, colpo di mercato sulla fascia destra – ESCLUSIVA

Nelle ultime settimane in casa Juve tiene banco la questione Cuadrado. Il calciatore colombiano, nonostante alcune storie Instagram in cui spiegava che il clima tra lui e la società è sereno, alcuni rumors di mercato indicano che l’esterno ex Chelsea e Udinese possa lasciare Torino anche dopo aver rinnovato il suo contratto per un altro anno. Al centro della polemica la modalità con cui la Juventus avrebbe esercitato l’opzione di rinnovo a cifre più basse rispetto a quello che prendeva il colombiano. In caso di addio dell’esterno, la Juventus ha già adocchiato alcune alternative: stando a quanto raccolto dalla nostra redazione, sul taccuino della dirigenza bianconera ci sono i nomi di Serginho Dest, Nordi Mukiele ma su tutti spicca quello di Emerson Royal. Il terzino destro del Tottenham è in uscita e, dopo l’arrivo di Djed Spence agli spurs, troverà meno spazio.

Il brasiliano viene da un annata piena di alti bassi: arrivato da un campionato meno fisico e più tecnico, Emerson Royal ha faticato nella prima parte di stagione. L’ex Betis però ha finito la stagione in crescendo ma ciò non ha convinto Antonio Conte. Il manager italiano ha richiesto maggior spinta su quella fascia e l’acquisto di Djed Spence è la prova che il tecnico ex Inter chieda grande corsa e copertura sulle fasce laterali. Oltre ai bianconeri, qualche timido sondaggio è arrivato anche dall’Atletico Madrid, anche se i colchoneros seguono anche altre piste come Clauss del Lens. La Juventus è pronta ad approfittare di questa situazione, con il brasiliano pronto ad un’eventuale chiamata da parte dei bianconeri.

Previous articleShakira, il VIDEO del balletto è rovente: vestito troppo corto
Next articleAttacco stellare con Icardi: “andrà lì”, torna in Italia