Allegri ha deciso: cambio a sorpresa, resta alla Juventus

La Juventus ancora molto attiva sul mercato tra entrate e uscite, Allegri ha cambiato idea su un bianconero che resterà in squadra

Manca poco ormai all’inizio del campionato, di una stagione atipica che inizierà molto prima del solito e con una pausa prevista in autunno per i Mondiali. Un’annata che si preannuncia imprevedibile e per la quale le squadre scaldano i motori per farsi trovare pronte all’apertura delle ostilità.

Allegri ha deciso: cambio a sorpresa, resta alla Juventus
Massimiliano Allegri © LaPresse

Juventus, dal sostituto di Pogba ai colpi in attacco: ancora tutto aperto sul mercato

In Serie A, grande attesa per la Juventus, che vuole riproporsi ad alti livelli dopo le ultime due annate deludenti. I bianconeri stanno trovando buoni riscontri dalla tournée negli Stati Uniti, con il pareggio con il Barcellona che ha fatto seguito alla vittoria con il Chivas. Bianconeri che avevano approcciato alla grande anche il mercato, con i colpi Pogba, Di Maria e Bremer, ad alzare l’asticella della rosa, ma l’entusiasmo è stato smorzato dall’infortunio del centrocampista francese. Adesso, è quanto mai necessario trovare un nuovo rinforzo in mezzo. Un uomo d’ordine (Paredes?) serviva già prima, ma adesso è fondamentale. E considerando che lo stop di Pogba potrebbe essere anche piuttosto lungo, potrebbe essere necessario anche un secondo colpo in mezzo. Situazione fluida, ancora, anche in attacco, dove il solo innesto di Di Maria non è sufficiente. Occorre regalare ad Allegri almeno un altro esterno (piace Zaniolo, ma per ora la situazione appare piuttosto bloccata), e un vice Vlahovic che possa rivelarsi all’altezza della situazione, viste le difficoltà palesate lo scorso anno per andare in gol.

Juventus, ribaltone improvviso per l’attacco: Kean rimane, ecco l’idea di Allegri

Allegri ha deciso: cambio a sorpresa, resta alla Juventus
Moise Kean © LaPresse

Da questo punto di vista, Allegri avrebbe preso una decisione in grado di spiazzare tutti. Pur ancora in attesa di un rinforzo là davanti, vorrebbe trattenere Moise Kean. Il giovane attaccante, al secondo anno di prestito, si è presentato in ritiro con gran voglia di fare. E la doppietta al Barcellona ha palesato il suo buono stato di forma. Viste le difficoltà per il ritorno di Morata, e, in generale, al momento, per mettere a segno un acquisto in attacco, Kean, per il quale l’idea era provare a inserirlo in qualche trattativa previo riscatto anticipato dall’Everton, potrebbe rimanere sia come alternativa sull’esterno, sia come alternativa a Vlahovic, potendo disimpegnarsi in entrambi i ruoli. Questo, almeno in vista delle prime gare di campionato ancora a mercato aperto.

Previous articleMercedesz Henger, anche Alassio si ferma: costume bucato, visione top
Next articleZaira Nara, perizoma in bella vista: di spalle è incantevole