Arriva l’ok di Allegri: doppio addio in casa Juventus, siamo ai saluti

Importanti addii in vista per la Juventus, pronta a liberarsi di ben due senatori in vista della prossima estate: parte la rivoluzione in casa bianconera.

Contro ogni pronostico, dato il disastroso avvio di stagione, si conclude in grande crescendo il 2022 della Juventus, reduce da un filotto di ben sei vittorie consecutive in Serie A. Ciò ha permesso alla squadra di Allegri di risalire notevolmente la classifica, andandosi a piazzare in un ottimo terzo posto solitario. Sarà ora fondamentale per la compagine bianconera confermarsi così su di giri anche al rientro dalla pausa Mondiali.

Calciomercato Juventus addio Alex Sandro Cuadrado giugno scadenza rinnovo
Massimiliano Allegri © LaPresse

L’obiettivo, considerando anche e soprattutto le grandi spese dell’ultimo mercato, è infatti quello di avvicinarsi quanto più possibile al trono apparentemente intaccabile del Napoli. Al di là delle questioni di campo, in questo periodo di stop l’attenzione della dirigenza piemontese è ancor più rivolta quasi esclusivamente al fronte calciomercato, vista l’intenzione di rinforzare ulteriormente la rosa a disposizione di Allegri. Al netto dei diversi possibili arrivi in vista, sarebbero però già in programma due addii in particolare per il prossimo calciomercato estivo.

Calciomercato Juventus, via alla rivoluzione sulle fasce: già decisi i primi due addii

Calciomercato Juventus addio Alex Sandro Cuadrado giugno scadenza rinnovo
© LaPresse

Nonostante lo sfavillante calciomercato estivo condotto, la Juventus ha dimostrato parecchi limiti in questa prima parte di stagione. Per intervenire a riguardo, sarebbero però già pronti diversi interventi per la sempre più vicina finestra di riparazione. In particolare, l’intenzione della dirigenza piemontese è quella di rinforzarsi innazitutto su entrambe le fasce, visti i rendimenti tutt’altro che entusiasmante degli esterni bianconeri.

In primis vengono subito alla mente due senatori della Juve, Alex Sandro e Cuadrado. Il brasiliano sta confermando il rendimento in netto calando accusato iniziato diverse stagioni fa, mentre l’ex Fiorentina sta collezionando una serie di partite disastrose che comunque non ne stanno minando la titolarità. Nonostante ciò, il destino pare comunque già segnato per entrambi i giocatori, che con ogni probabilità diranno addio alla Vecchia Signora il prossimo giugno.

A decretare ciò è proprio la scadenza dei loro contratti, con la Juventus che ad oggi è tutt’altro che intenzionata a discutere di un eventuale rinnovo. La dirigenza bianconera, come sopraccitato, è al contrario alla ricerca di nuovi innesti in grado di innalzare il livello sulle corsie, reparto in cui in questa prima parte di stagione ha spiccato quasi unicamente il nome di Filip Kostic. Karsdorp, Odriozola, Holm, Meunier, Fresneda: sono questo i cinque profili nel mirino della Vecchia Signora in vista dell’imminente calciomercato invernale.

Previous articleInter, arriva l’ultimatum a sorpresa per Lukaku
Next articleIl Milan ringrazia la Juventus: che regalo sul mercato