Calciomercato Inter, retroscena sul no a Llorente

Calciomercato Inter, no a Llorente per un motivo ben preciso: i retroscena della strategia nerazzurra in attacco

Inter che ha concluso il mercato con due rinforzi ‘pesanti’ in attacco come Sanchez e Lukaku. Saranno loro a guidare la prima linea nerazzurra, con Lautaro Martinez pronto a dire la sua. Icardi è già un ricordo, il vice ideale per Lukaku sarebbe stato Dzeko, ma la Roma ha chiuso la porta. I nerazzurri avrebbero potuto accaparrarsi Fernando Llorente a parametro zero, ma lo spagnolo è finito poi al Napoli. Il motivo sarebbe ben preciso, secondo ‘TMW’: Antonio Conte ha grande fiducia nelle potenzialità di Sebastiano Esposito, attaccante promosso in prima squadra dalla Primavera. Potrebbe esserci spazio per lui in alcune partite di questo campionato, il classe 2002 promette molto bene e vuole far vedere di che pasta è fatto. >>> CALCIOMERCATO INTER, RETROSCENA GOTZE

Previous articleNapoli, infortunio Milik: rientro ancora lontano
Next articleBologna, Mihajlovic riprende le cure per la leucemia: non ci sarà con la Spal