Inter, chiuso il primo colpo di gennaio: firma attesa a momenti

L’Inter ha raggiunto il definitivo accordo per il primo colpo dell’anno nuovo: magia di Marotta e firma attesa a momenti.

Dopo l’importantissima vittoria sul Napoli, prosegue con una brusca battuta d’arresto il cammino in campionato dell’Inter, che nell’ultimo turno di Serie A non è riuscita ad andare oltre il pareggio. Il Monza è infatti stato in grado di tenere perfettamente testa alla squadra di Inzaghi, che è definitivamente crollata al 93′ con l’autogol di Dumfries propiziato dall’ex Caldirola. Si allontana dunque nuovamente sia la compagine partenopea che i sogni scudetto dei nerazzurri, con la vetta tornata distante ben 10 punti.

Calciomercato Inter chiuso colpo gennaio rinnovo Darmian Skriniar
Simone Inzaghi © LaPresse

Mentre Inzaghi prosegue nella programmazione di questo fitto mese di gennaio, la dirigenza meneghina è con l’attenzione totalmente rivolta al fronte calciomercato. Intenzione di Marotta è infatti quella di sfruttare al meglio questa sessione invernale, nella quale la Beneamata sembra in procinto di muoversi prevalentemente per quanto riguarda le cessioni. Al netto di ciò, sarebbe però in vista anche un’importante firma nel brevissimo tempo, con l’Inter pronta a chiudere il primo colpo del 2023.

Calciomercato Inter, accordo e firma per il primo colpo di gennaio: che magia di Marotta

Calciomercato Inter chiuso colpo gennaio rinnovo Darmian Skriniar
Giuseppe Marotta © LaPresse

Vista la situazione economica tutt’altro che florida, più che a nuovi innesti Marotta è orientato verso la valorizzazione della rosa già a disposizione di Simone Inzaghi. A tal proposito, l’attenzione dell’Inter è ora concentrata anche e soprattutto sul fronte rinnovi, visti i diversi importanti tasselli vicini alla scadenza di contratto. Se con de Vrij sembra già tutto saltato e con Skriniar la trattativa continua a non decollare, è invece imminente l’accordo con un altro nerazzurro.

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, è infatti praticamente ad un passo il definitivo accordo per il rinnovo di contratto di Matteo Darmian. Anche in questa stagione il classe ’89 si sta ritagliando un importante spazio nelle gerarchie di mister Inzaghi, che ad oggi gli ha concesso ben 16 presenze totali. L’ex Torino ha sempre messo in mostra grandi qualità e continuo spirito di sacrificio, con l’Inter che ha così deciso di premiarlo con il suddetto prolungamento di contratto.

Grazie a ciò Darmian vestirà la maglia nerazzurra fino al 30 giugno 2024, con all’interno del nuovo contratto anche una clausola di ulteriore rinnovo per un’altra stagione legata al raggiungimento di un certo numero di presenze. Quello messo a segno da Marotta è un vero e proprio colpo da maestro, in quanto oltre ad aver blindato uno dei pupilli di Inzaghi, è anche riuscito ad abbassarne l’ingaggio a 2 milioni di euro netti (più eventuali bonus). Ora l’amministratore delegato nerazzurro sarà però chiamato ad un’impresa ben più ardua: chiudere il rinnovo del sempre più incerto Milan Skriniar.

Previous articleScelto Vanja Milinkovic-Savic, una big italiana lo vuole
Next articleLeclerc e Sainz, Ferrari ‘avvisata’: “Ecco su chi bisogna puntare”