Colpo di scena, contatti con Conte: nuova squadra a giugno

Antonio Conte vive la sua esperienza inglese al Tottenham provando a dire la sua in un campionato complicatissimo e ricco di concorrenza. Il tecnico italiano tende però a non mettere le radici per troppo tempo nello stesso luogo, e il suo nome è spesso preso in esame dal punto di vista del calciomercato. 

In casa Tottenham le speranze ed ambizioni della squadra sono riposte anche nell’esperienza e nella qualità di Antonio Conte in panchina, abituato a vincere e a portare a casa risultati. Garanzia di rendimento e temperamento in campo che stuzzicano però anche altre società importanti in giro per l’Europa. Ci provano dalla Spagna.

Calciomercato, dalla Spagna: contatti per Conte all'Atletico Madrid
Conte © LaPresse

Calciomercato, Conte tra il ritorno a Torino e quel rinnovo col Tottenham

Uno dei nomi più chiacchierati in termini di allenatori è sempre quello di Antonio Conte, ultimo allenatore scudettato dell‘Inter e da qualche tempo al Tottenham, panchina che ha raccolto nel corso della passata stagione portando Kane e soci ad una qualificazione Champions che sembrava insperata. Gli Spurs ruotano tanto intorno al valore e al temperamento del condottiero salentino che ha lasciato la sua evidente impronta ovunque sia stato.

Lo sanno bene i tifosi della Juventus, che in parte sognano anche un suo ritorno in bianconero. Conte è stato di recente ripreso in uno scatto al ristorante bipartisan, proprio in quel di Torino, lì dove l’allenatore ha ancora casa. Non sono mancati messaggi d’affetto da parte dei supporters juventini che lo gradirebbero come post Allegri. Intanto, a dispetto dei tanti rumors sul suo futuro, il Tottenham vorrebbe provare ad intavolare un rinnovo contrattuale per evitare brutte sorprese visto l’accordo in scadenza a giugno 2023. Al contempo le voci su di lui non si fermano, ed anzi crescono di intensità anche dalla Spagna.

Calciomercato, dalla Spagna: contatti per Conte all’Atletico Madrid

Calciomercato, dalla Spagna: contatti per Conte all'Atletico Madrid
Antonio Conte ©LaPresse

Gli Spurs hanno in mano un’opzione per prolungare di almeno un’altra stagione, ma al netto di questo le voci su di lui vengono alimentate giorno dopo giorno. Secondo quanto evidenziato da ‘Fichajes.net’, fonti vicine all’Atletico Madrid confermano che la dirigenza sportiva del club iberico abbia intrattenuto contatti con lo stesso Antonio Conte per conoscere la sua disponibilità a prendere in mano la squadra il prossimo anno.

Andrea Berta sarebbe il principale fautore di questo tipo di affare per l’eventuale dopo Diego Pablo Simeone. Il contratto dell’argentino scade nel 2024 e la continuità non è garantita, così come quella di Conte al Tottenham. L’italiano è una delle principali alternative e per temperamento e personalità andrebbe ad integrarsi perfettamente nello stile Atletico.

Impostazioni privacy