Bologna, Mihajlovic e la lite con i calciatori: “Ti appendo al muro!”

Sinisa Mihajlovic è infuriato ed in conferenza stampa racconta la lite con i calciatori del Bologna: “Li appendo al muro!”. Spogliatoio in fiamme

Sinisa Mihajlovic
Sinisa Mihajlovic, allenatore del Bologna / Getty Images

Nuove tensioni all’interno dello spogliatoio del Bologna. Sinisa Mihajlovic, tecnico serbo della squadra rossoblu, in conferenza stampa, ha attaccato senza mezzi termini la sua rosa accusandola di parlare eccessivamente con i giornalisti.

Mihajlovic è a dir poco infuriato e così spiega ai cronisti intervenuti durante la conferenza cosa è accaduto nel corso delle ultime ore:

“Si, ho provato un nuovo modulo ieri ma solo per capire chi c****o parla con i giornalisti! L’ho fatto apposta e non ho intenzione di cambiare nulla. Sto facendo le mie indagini e se trovo chi parla lo appendo al muro. Smetterà di giocare e per lui sono ca**i amari. Sono infuriato. Ieri eravamo solo noi a Casteldebole e oggi esce sui giornali!”.

Lite tra Mihajlovic ed i calciatori del Bologna: cosa succede adesso?

Mihajlovic ha poi rincarato la dose: “Tutte le volte esce la formazione sui giornali ed è evidente ci sia qualcuno che parla. Ma vi giuro, se qualche giocatore parla con voi solo per avere mezzo voto in più in pagella, non so cosa gli faccio. Ma state certi, sono sicuro che lo troverò”.

Come reagirà lo spogliatoio?

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>>Mihajlovic ammette: “Ecco dove voglio allenare”