Blocco mercato Chelsea, la decisione del Tas

Calciomercato Chelsea
Lampard ©Getty Images

BLOCCO MERCATO CHELSEA, LA SENTENZA DEFINITIVA – Buone notizie per il Chelsea, per Frank Lampard e, indirettamente, potenzialmente anche per l’Inter. La società londinese, che nella scorsa estate ha avuto il mercato bloccato come sanzione per tesseramenti irregolari, a gennaio potrà tornare a fare acquisti. La sentenza dello scorso maggio infatti è stata dimezzata questa mattina dal Tas di Losanna.
Il Chelsea quindi tra un mese potrà tornare a operare sul mercato, rinforzando una rosa che attualmente è quarta in Premier League e si gioca l’accesso agli ottavi di finale di Champions.

Dimezzata anche la multa comminata alla società inglese, adesso dell’importo di 300.000 franchi svizzeri.

CHELSEA, FATTO IL PREZZO PER PASALIC

Blocco mercato Chelsea, Inter favorita?

La decisione di Losanna può favorire anche il mercato dell’Inter. In che modo? Con il Chelsea che può tornare sul mercato si potrebbe “liberare” Olivier Giroud, obiettivo dell’attacco di Antonio Conte. Se il blocco fosse rimasto infatti Abramovic difficilmente avrebbe lasciato partire l’attaccante, proprio perché non sarebbe stato possibile sostituirlo.

Ora, invece, la storia potrebbe cambiare. L’Inter però deve sbrigarsi perché la concorrenza per l’ex Marsiglia inizia a essere tanta (Crystal Palace, Atletico Madrid).

INTER, LE ULTIME IN VISTA DELLA ROMA

 

Previous articleCalciomercato Juventus, maxi operazione con il Brescia: i nomi
Next articleTesoretto Gabigol, l’Inter spera nel colpaccio