Addio alla Juve già deciso: in estate torna a ‘casa’

La Juventus in estate ha provato a costruire una squadra modellata su dettami e necessità di Massimiliano Allegri. Tanti calciatori di grande esperienza e respiro internazionale che però non stanno rendendo a dovere. Tra problemi fisici e difficoltà di gioco i bianconeri non decollano. Un nuovo arrivo potrebbe già salutare la prossima estate.

Da Di Maria a Pogba passando per Bremer, Paredes e Milik: la Juventus ha messo insieme una importante campagna acquisti nell’ultima finestra estiva ma per ora non riesce a raccoglierne i frutti. I risultati, così come il gioco, proprio non arrivano e Allegri è stato già mediaticamente messo nel mirino delle critiche, così come alcuni singoli. Tra questi anche un Di Maria nervoso e diviso tra Juve e nazionale.

Calciomercato Juventus, Di Maria tra bianconeri e nazionale argentina col Mondiale all'orizzonte: poi il futuro
Massimiliano Allegri © LaPresse

Calciomercato Juventus, Di Maria tra bianconeri e nazionale argentina col Mondiale all’orizzonte: poi il futuro

Inizio col piede sbagliato per la Juventus di Massimiliano Allegri, ben distante da quelli che erano gli obiettivi pre stagionali alla luce anche di un calciomercato estivo molto importante. A Torino sono arrivati tanti calciatori di grande esperienza internazionale, con cui provare costruire un instant team finalizzato a vincere nell’immediato. Le cose però non stanno andando a dovere: la squadra fatica a proporre un’idea di gioco convincente e propositiva, e i risultati sono una logica e naturale conseguenza di un rendimento poco convincente.

Allegri è quindi finito sul banco degli imputati, esattamente come alcuni singoli importanti. Tra questi recentemente anche Angel Di Maria, espulso e squalificato per due giornate dopo la gomitata rifilata a Izzo nella partita persa contro il Monza. L’esterno argentino è quindi diviso tra le difficoltà oggettive di una Juventus ricca di problemi e la voglia di andare a giocare il Mondiale con la sua Nazionale dove ritrova il sorriso. Il contratto con la Juve è peraltro annuale e a fine stagione potrebbero già cambiare le cose.

Calciomercato Juventus, l’addio di Di Maria sembra già scritto: il ritorno in Argentina è sempre più probabile

Calciomercato Juventus, Di Maria tra bianconeri e nazionale argentina col Mondiale all'orizzonte: poi il futuro
Di Maria © LaPresse

Angel Di Maria ha siglato un contratto annuale fino al giugno 2023 con la Juventus, col chiaro scopo di giocare ad alti livelli in vista del Mondiale, con i bianconeri che al contempo hanno inserito in rosa un calciatore esperto e di alto profilo. Le cose tra infortuni e nervosismo non stanno andando benissimo e come evidenziato da ‘Todofichajes.com’, el ‘Fideo’ sta seriamente pensando di tornare a giocare in Argentina e in particolare per il club con cui è cresciuto, ovvero il Rosario Central. Nonostante possa avere offerte importanti, Di Maria lascerà la Juventus al termine di questa stagione e in questo momento appare preferita l’opzione del ritorno “a casa”.

Così facendo la società bianconera si sbarazzerebbe anche di un ingaggio monstre da oltre 7 milioni di euro, motivo per cui non dovrebbe esserci alcun prolungamento. L’ipotesi Rosario è dunque quella più accreditata.

Previous articleJolanda De Rienzo, il reggiseno dov’è? La camicia si apre sempre di più
Next articleElisa De Panicis, la versione leopardata è bollente: lato ‘B’ aderente