Zaniolo, niente rinnovo: tradimento in vista in Serie A

Un club in forte pressing, proprio mentre la situazione di Zaniolo si fa sempre più calda: il calciatore può davvero cambiare aria. 

Infortuni alle spalle, rendimento in forte crescita, la sensazione che qualcosa è cambiato. La Roma si gode Zaniolo, ritrovato e sempre più anima della squadra.

Zaniolo
Il centrocampista della Roma Zaniolo esulta (Ansafoto)

Qualche gol forse manca ma nel match con il Ludogorets il centrocampista ha dimostrato di essere in grado di cambiare da solo il volto alle partite, e riempie i lunghi silenzi con le prestazioni. Il modulo di Mourinho lo rende forse meno efficace sotto porta, questo sembra un dato chiaro, ma molto incisivo in mediana. I suoi strappi producono occasioni, e i giallorossi continuano a riflettere su un contratto che va in scadenza.

Ci sono però anche gli altri club a monitorare la situazione. La sensazione è che il calciatore abbia in mano il suo futuro, e di certo una offerta convincente dal punto di vista economico, con un progetto vincente, che interessa di più al centrocampista, potrebbe cambiare le carte. Di recente infatti si moltiplicano le voci su un blitz che potrebbe essere imminente, e di certo imporrebbe una scelta chiara per il calciatore, che a breve dovrà decidere il suo destino.

Zaniolo, ecco gli scenari futuri

Ritorno di fiamma improvviso per Zaniolo: 'prenotato' per giugno
Nicolò Zaniolo © LaPresse

La Roma non può più attendere e durante la pausa per i Mondiali Tiago Pinto proverà a mettere alcuni tasselli al posto giusto. Sarà tempo di scelte importanti, e il primo dossier, sia perché il tempo stringe, ma soprattutto per il valore del calciatore, sarà quello relativo al rinnovo di Zaniolo. Il calciatore tace, ma di certo le offerte arriveranno e cambieranno probabilmente anche cifre e modalità sulle quali ragionano i giallorossi.

Se in passato si è fatto il nome del Milan, che ha provato a superare la Juventus nella corsa al calciatore, adesso i bianconeri sembrano prepotentemente tornati alla ribalta. Allegri sa bene che il centrocampo è il ruolo in cui dovranno essere sostenuti i maggiori investimenti, e predilige quelle pedine che fanno della forza fisica e degli inserimenti le loro armi migliori. Ecco perché Zaniolo sarebbe perfetto.

L’occasione di prelevarlo senza dover discutere con la Roma, ma solo con lo staff del centrocampista, rende la trattativa molto più calda, e dicembre potrebbe essere già una tappa importante in cui la situazione del gioiello di Mourinho potrebbe essere definita. Allegri intanto lo avrebbe messo in cima alla lista dei desideri, e anche il club riflette. Il possibile addio di Rabiot, proprio nel momento in cui la sua esperienza bianconera è decollata, si è trasformato da buona notizia ad eventualità da scongiurare. Le richieste per il rinnovo del francese potrebbero però essere alte, e con uno sforzo economico ridotto potrebbe arrivare un calciatore più giovane e comunque con caratteristiche che piacciono ad Allegri. Ecco perché l’affare si può fare, ma tutti dipendere da una pedina che a breve dovrà decidere il suo futuro. La Juve attende e la Roma pure, ma tutto può cambiare a breve.

Previous articleE voi quale Donatella preferite? La versione ‘Angelo’ e ‘Diavolo’ da urlo
Next articleMelissa Satta incendia le ATP Finals: che lato B – FOTO