Serie A shock, colpo di scena DAZN

DAZN Serie A
DAZN Serie A

SERIE A, LA DECISIONE DI DAZN – Il Coronavirus ha colpito profondamente anche il mondo del calcio e, a oggi, non si sa quando e se la stagione potrà riprendere. Assieme ai vari club anche le emittenti televisive stanno valutando il da farsi, con Sky che dovrebbe riprogrammare l’offerta (o per lo meno i costi dell’abbonamenti) dovuta l’assenza da ormai un mese di partite di campionato. Molte aziende devono prendere misure drastiche per salvare i bilanci e anche DAZN, il canale di streaming controllato da Perform, presto dovrebbe adottare dei provvedimenti data l’assenza delle partite.

Coronavirus, le ultime dal mondo del calcio. L’idea della Premier League

Coronavirus, la scelta di DAZN

Stando a quanto riporta il Corriere dello Sport, infatti, DAZN è pronta a congelare il pagamento dei 64 milioni che deve ancora versare secondo l’accordo con la Lega Calcio. Dipendenti saranno obbligati a ferie forzate, altri andranno in cassa integrazione, il tutto fino a quando non si avranno certezze sulla ripartenza della stagione interrotta quattro settimane fa.

Serie A, scelti i migliori gol del decennio:

Previous articleCalciomercato, poker di firme: Bologna scatenato
Next articleCalciomercato Milan, cinque nomi per il post Donnarumma