Serie A, riapertura stadi: annuncio del presidente della FIGC

Rinvio Serie A
Palla Serie A @ Getty Images

SERIE A, POSSIBILE RIAPERTURA STADI. PARLA IL PRESIDENTE FIGC GRAVINA – Una possibilità che si era paventata già la scorsa settimana, ma che non sembrava poter essere realisticamente percorribile e attuabile. Se fino a un mese fa si parlava di gente allo stadio solamente nel 2021, ora però sembra che gli impianti possano tornare a popolarsi (a capienza ovviamente ridotta) già nelle prossime settimane. Se il calo dei contagi da Covid dovesse ulteriormente ridursi, infatti, le porte chiuse potrebbero caratterizzare solamente le prime gare della ripresa della Serie A.

Serie A, riapertura stadi: ipotesi concreta

Si sta lavorando infatti alla riapertura graduale degli stadi, iniziando magari con un 20-25% della capienza totale, per garantire il distanziamento minimo di sicurezza. Un’idea non così fosse come sarebbe potuta sembrare qualche settimana fa, della quale ha parlato anche il presidente della FIGC Gravina.

Leggi anche–> Serie A, le ultime sulla ripartenza

Serie A, Gravina parla della riapertura degli stadi

“Mi auguro di riaprire gli stadi già in estate” le sue parole, “migliorando l’andamento dei contagi, spero si possa consentire un accesso parziale agli impianti di calcio. Sarebbe una straordinaria iniezione di fiducia e di entusiasmo”.

Certo comunque che le prime giornate di campionato, e a maggior ragione le semifinali e la finale di Coppa Italia, si giocheranno a porte chiuse.

Leggi anche
–> Serie A in chiaro, le ultime