Serie A, data recuperi Salernitana: svolta nella lotta salvezza

Serie A, novità importanti per quanto riguarda i recuperi che la Salernitana di Davide Nicola dovrà effettuare per poter sperare ancora nella lotta salvezza. Il presidente Iervolino crede ancora che la sua squadra possa farcela

Arrivano novità importanti per quanto riguarda le partite che i granata devono ancora recuperare in questo campionato. Stiamo parlando della sfida che dovranno effettuare in trasferta, alla ‘Dacia Arena‘ contro l’Udinese e quella in casa, all’Arechi, contro il Venezia di Paolo Zanetti. Entrambe le squadre alla ricerca di punti importanti per non retrocedere

Davide Nicola © LaPresse

Salernitana, ancora due recuperi da disputare per la salvezza

L’impresa della Salernitana ha più il sapore di un film alla ‘Mission Impossibile‘. Questa volta, però, invece di trovare il solito Tom Cruise la società ha deciso di chiamare in panchina un allenatore che in questi casi va a braccetto con le squadre che lottano per non retrocedere. Scherzi a parte, il presidente Iervolino ha deciso di esonerare Stefano Colantuono per chiamare Davide Nicola, uno che trasmette carica ai ragazzi (basta chiedere ai tifosi del Crotone cosa pensando di lui e quale ricordo abbiano). La situazione, a livello calcistico, non è assolutamente delle migliori visto che il team si trova all’ultimo posto in classifica. Nel match di sabato è arrivato un pareggio contro il Sassuolo di Dionisi, granata che hanno “rischiato” anche di vincere l’incontro alla fine, ma Consigli ha definitivamente chiuso la porta. Mancano ancora 9 giornate di campionato, per la Salernitana ben 11 visto che deve ancora recuperare due incontri: quello in trasferta contro l’Udinese e quello in casa con il Venezia. Tutte e due non giocate per lo stesso ed identico motivo: troppi casi di Covid che hanno colpito la squadra e partita annullata (poi si è deciso solamente per il rinvio). Ora resta da capire solamente quando.

Salernitana, spuntano le date dei recuperi con Udinese e Venezia

Tifosi Salernitana © LaPresse

Secondo quanto riporta ‘Tuttosalernitana.com‘ la gara con l’Udinese potrebbe essere disputata il 13 aprile. Anche se è una decisione che la Salernitana eviterebbe volentieri visto che in quella settimana la squadra dovrà effettuare già due trasferte importanti (Roma e Sampdoria). I friulani (cosa non molto probabile) hanno tempo di presentare ricorso in appello fino al 25 marzo. Possibile che dal giorno dopo se ne possa sapere di più. Quella con il Venezia, invece, che non si è disputata il 6 gennaio (così come Bologna-Inter) potrebbe essere disputata anche a maggio. Quando, in realtà, i giochi sarebbero già conclusi.

Previous articleContrordine di Allegri, rinnovo e resta alla Juventus: ecco la svolta
Next articleClaudia Ruggeri, cambio look ma la scollatura è sempre infinita – FOTO