Serie A in chiaro, nuova svolta dopo il calendario

Nuova svolta sull’argomento riguardante la Serie A in chiaro alla ripresa post emergenza coronavirus. Appare molto difficile per via del calendario trasmettere la diretta gol.

Serie A in chiaro
Serie A in chiaro

Serie A in chiaro, difficile la trasmissione

Il campionato di Serie A riprenderà il prossimo 20 giugno con i recuperi della giornata che era stata rimandata. Successivamente si partirà con i nuovi turni con le partite che saranno spalmate in tre giorni. Una decisione che renderà difficile il progetto pensato dal ministro Spadafora di concedere la visione delle sfide in chiaro tramite la diretta gol. Secondo quanto affermato da La Repubblica appare quindi difficile che la ripresa del massimo campionato italiano possa essere trasmesso, anche solo in parte, in chiaro.

LEGGI ANCHE >>> SERIE A, NUOVO FORMAT

Serie A
Logo Serie A (immagine dal web)

Serie A, la trasmissione in tv delle partite

Le sfide saranno quindi trasmesse come accadeva in precedenza, o su Sky o su DAZN. La piattaforma streaming avrà come sempre tre partite per ogni giornata di Serie A da trasmettere. La Champions League sarà ancora ad appannaggio di Sky che ne aveva da poco riacquistato i diritti con una partita per ogni settimana che è a disposizione di Mediaset. Per quello che riguarda le coppe europee però bisognerà attendere la decisione della UEFA su come e quando ripartire.

LEGGI ANCHE >>> SERIE A, CALENDARIO: LE ULTIME

La Coppa Italia sarà ancora trasmessa dalla Rai con la coppa nazionale che darà il via alla ripresa del calcio in Italia.

Previous articleCalciomercato Juventus, pazzia Benevento per un bianconero
Next articleIbrahimovic Bologna, nuovo indizio social: pista sempre più viva