Valigie pronte e addio: già pronta la nuova maglia numero 7 per Ronaldo

Occhi puntati ancora una volta su Cristiano Ronaldo. Il fenomeno portoghese non ha raggiunto la Champions League col suo Manchester United e il suo futuro è ancora una volta in discussione. Dalla Spagna rilanciano una vecchia ipotesi per l’addio. 

Stagione deludente per il Manchester United nonostante l’arrivo estivo del rientrante Cristiano Ronaldo. Il portoghese ha comunque provato a dare il suo contributo dal punto di vista di gol ed esperienza ma non è bastato. La Champions non è arrivata e il futuro è in bilico.

Ronaldo via decisione presa
Cristiano Ronaldo © LaPresse

Calciomercato, il futuro di Cristiano Ronaldo è un rebus: tra il progetto ten Hag e l’addio

Fari puntati sulla sponda rossa di Manchester con Cristiano Ronaldo che potrebbe nuovamente cambiare aria dopo una sola stagione dal suo ritorno allo United. Ad Old Trafford l’anno prossimo non si giocherà la Champions League visto che CR7 e soci non sono riusciti ad arrivare tra le prime quattro in Premier, e le carte per il suo futuro rischiano di mischiarsi ancora una volta.

Intanto lo United ha già ufficializzato il cambio di allenatore col nuovo progetto tecnico affidato al giovane Erik ten Hag che stima molto lo stesso Ronaldo. Proprio CR7 al sito ufficiale del club ha riferito: “Siamo felici ed emozionati, non solo come giocatori, ma anche come tifosi. All’Ajax ha fatto un lavoro fantastico ed è un allenatore esperto. Tuttavia dobbiamo dargli tempo. Le cose devono cambiare come vuole lui. Se farà bene, tutto il Manchester United avrà successo. Auguro a ten Hag il meglio e crediamo che il prossimo anno vinceremo dei trofei”. 

Calciomercato, di tutto per avere Ronaldo: pronto il numero 7

Ronaldo via decisione presa
Cristiano Ronaldo © LaPresse

Un augurio speciale quello di Ronaldo a ten Hag che sembra leggermente diradare le nubi sul suo futuro il quale però non è per nulla scritto. Il contratto con il Manchester United è ancora in essere ma non va escluso l’addio visto che CR7 gradisce la partecipazione alla Champions League.

Dalla Spagna infatti insinuano maggiore incertezza con ‘Diariogol.com’ che sottolinea come lui e la sua famiglia vogliano iniziare una nuova vita lontano da Manchester. Per il portale iberico delle destinazioni che prende più forza per diventare la nuova squadra del portoghese è il Paris Saint-Germain. Al-Khelaïfi farà di tutto per ottenere l’ingaggio di CR7 come erede di Mbappe. Il giovane francese ha i bagagli già pronti per Madrid e il patron del PSG coltiva ancora il sogno Ronaldo con tanto di possibile riduzione di ingaggio. Data questa situazione prende quota anche il Paris che gli avrebbe peraltro già riservato la maglia numero 7 se decidesse di firmare. Lì Cristiano potrebbe anche ritrovare Zidane che ne avrebbe chiesto espressamente la firma.

Previous articleCristina Buccino in perizoma oscura anche il mare: sontuosa
Next articleSabrina Salerno, l’ora dell’aperitivo è “bollente”: lato A esplosivo