Paredes, il ritorno in Italia è possibile: colpo Champions per la big

Per Leandro Paredes il possibile ritorno in Italia non è assolutamente da scartare. Non è affatto un mistero che il centrocampista voglia ritornare a giocare, in Serie A, dove si è espresso ai massimi livelli sia con la maglia dell’Empoli che con quelli della Roma

Non si può dire lo stesso con il Paris Saint Germain che potrebbe cederlo senza alcun tipo di problema. Non in prestito, però, come hanno fatto con Wijnaldum alla Roma: solamente a titolo definitivo. Una opzione che piace allo stesso argentino che vorrebbe essere protagonista con la maglia di un altro club importante e che allo stesso tempo partecipi alla prossima edizione della Champions League. Proprio nella società fortemente interessata a lui.

Leandro Paredes © LaPresse

Paredes, il ritorno in A è possibile

Leandro Paredes si appresa ad affrontare un’altra stagione con il Paris Saint Germain, o forse no? Il calciatore ha fatto anche il suo esordio stagione nella brillante vittoria della squadra di Galtier, in trasferta, contro il Clermont per 5-0: in quella occasione è entrato a 25 minuti dalla fine ma ha collezionato l’assist per il quinto ed ultimo gol da parte dei parigini. Anche se, a meno di clamorosi colpi di scena, questi potrebbero essere anche gli ultimi minuti che il calciatore potrebbe giocare con questa maglia e soprattutto in Francia. Il ritorno in Italia si fa sempre più concreto visto che è entrato prepotentemente nel mirino di una big che, in quella zona del campo, sta avendo parecchie difficoltà. Tanto è vero che non hanno alcuna intenzione di perdere tempo e stanno facendo di tutto per convincerlo e riportarlo in Serie A. Un trasferimento che potrebbe fare molto piacere allo stesso atleta che non ha mai nascosto, in passato, il desiderio di ritornare nel campionato che gli ha regalato maggiori soddisfazioni.

Paredes, la Juventus affonda il colpo: lo vuole subito

Leandro Paredes © LaPresse

I tifosi della Juventus e Massimiliano Allegri sperano di poter contare su di lui a partire dalla seconda giornata di campionato, ovvero quella in trasferta a Genova contro la Sampdoria. Il nazionale ‘Albiceleste’ gradirebbe, dal canto suo, un trasferimento in bianconero. Trattare con i parigini, però, non è affatto semplice: per il suo cartellino non hanno alcuna intenzione di fare sconti. O va via per 30 milioni di euro oppure non se ne farà nulla. Con Rabiot oramai vicino all’addio e Pogba infortunato, il mister livornese ha un disperato bisogno di un mediano.

Previous articleAinett Stephens, la ‘Gatta Nera’ colpisce ancora: il costume chiede pietà
Next articleIl top scende troppo giù: Melissa Satta show con la maxi scollatura