Milan, il VIDEO del neo acquisto lascia i tifosi rossoneri a bocca aperta

Il Milan può godersi lo Scudetto dopo 11 anni dall’ultima volta. I rossoneri sono riusciti in un’impresa in cui Stefano Pioli ha sempre creduto. Una fiducia che il tecnico ha diffuso in tutto l’ambiente Milan che ora, può anche pensare al mercato con una certa serenità. Maldini ha già regalato il primo colpo a Pioli.

Il 3-0 di Reggio Emilia contro il Sassuolo ha permesso al Milan di chiudere al primo posto in classifica un campionato di Serie A mai così equilibrato nella storia. Il sodalizio rossonero è stata la squadra che ha avuto il percorso più continuo rispetto alle dirette concorrenti. Pioli ha raccolto, con questo successo, i frutti di un lavoro partito ben tre anni fa. Una cosa che il tecnico ha sempre tenuto a ricordare, evidenziando il fatto che le cose non avvengono mai per caso e che non si costruiscono dalla mattina alla sera.

Milan
©Lapresse

Milan, nessuno come te

Al triplice fischio di Sassuolo-Milan si è scatenata la festa del popolo rossonero. Una tifoseria che ha potuto liberarsi delle ansie accumulate nel corso delle ultime settimane. Una festa che si è protratta per tutta la notte e che hanno celebrato una squadra che è riuscita a distinguersi dalle rivali. Il Milan ha chiuso il torneo con 86 punti. 46 di questi raccolti in trasferta. Il Milan, infatti, è stata la squadra con il miglior rendimento in trasferta. Un cammino che, molto probabilmente, ha è stato il vero punto di forza dei rossoneri e, probabilmente, il segreto della vittoria finale. Un altro punto di forza è stata la difesa. A vincere il campionato è la squadra che, statisticamente, subisce meno gol e il Milan ha concluso il campionato con soli 31 reti al passivo.

Milan, Origi è il primo colpo: che saluto gli dedicato il Liverpool

Il Milan ora pensa già al futuro. La squadra rossonera vuole continuare su quanto di buono fatto fino ad ora. Paolo Maldini già sta lavorando in tal senso. Un lavoro che, in verità, il direttore dell’area tecnica rossonera non ha mai “abbandonato”. Il “mai domo” ex capitano del Milan ha già posto le basi per diversi colpi di mercato nei mesi precedenti. In questo senso, il Milan è pronto ad accogliere i primi colpi. Tra questi c’è Divock Origi che dopo diversi anni lascerà il Liverpool a parametro zero. Proprio domenica il club reds ha voluto salutare con una passerella il suo, ormai, ex tesserato.

Previous articleElisabetta Gregoraci, il bikini è microscopico: lato A esuberante
Next articleEmily Ratajkowski, nuovo VIDEO piccante: ci ricasca ancora