Scontro Milan-Juventus sul mercato: rischio beffa per i rossoneri

Il Milan vuole regalarsi un altra stagione da sogno. Se Stefano Pioli lavorerà sul campo nel corso della pausa, Paolo Maldini lo farà sul mercato. L’obiettivo del direttore dell’area tecnica rossonera è rinforzare la squadra per puntare allo Scudetto e fare una grande Champions.

La vittoria all’ultimo respiro ottenuta ai danni della Fiorentina, ha, di fatto, permesso al Milan di salutare il 2022 nel migliore dei modi.

Milan
©Lapresse

Per i tifosi rossoneri, l’anno calcistico appena concluso sarà uno dei più indimenticabili, visto che ha riportato lo Scudetto al Milan dopo ben 11 stagioni dall’ultima volta. Il 2022, ancora, sarà ricordato anche come l’anno in cui il club rossonero ha riagguantato gli ottavi di Champions League dopo 9 anni.

Insomma, il 2022 si è rivelato un anno d’oro. La volontà del Milan è rendere il 2023 altrettanto indimenticabile. Per farlo, però, occorre fare di più rispetto a quanto fatto in questa prima parte di stagione. Stefano Pioli avrà da lavorare molto sul campo nel corso della sosta. L’allenatore dovrà cercare di registrare la difesa. Il reparto arretrato ha subito 15 gol in campionato. Bisogna dire, però, che Pioli ha dovuto far fronte, nel corso di questa prima parte della stagione, di alcune defezioni importanti che hanno interessato proprio il reparto difensivo.

La sosta potrà aiutare Pioli in tal senso, cioè, potrà essere sfruttata per lavorare su quello che, al momento, non ha funzionato, sperando anche in qualche movimento di mercato. Paolo Maldini si sta muovendo molto proprio per studiare le mosse giuste che potrebbero servire al club rossonero. Il direttore dell’area tecnica rossonera sta seguendo diversi obiettivi, tra questi anche un quarto difensore centrale e, soprattutto, sta curando le trattative per alcuni rinnovo di contratto. Tra questi, ovviamente, c’è anche la questione legata a Rafa Leao.

Milan, all-in su Kudus: il pericolo, però, si chiama Juventus!

Mentre la trattativa per il rinnovo di Leao prosegue con non poche difficoltà, il Milan si guarda attorno. Come già avvenuto in passato, il Milan sta già “prenotando” alcuni giocatori che hanno caratteristiche similari a quelle del portoghese. Una mossa che potrebbe aiutare il club rossonero a non restare a mani vuote  qualora la trattativa per il prolungamento del contratto del rossonero potrebbe arenarsi. Secondo quanto riportato dal portale spagnolo “fichajes.com“, il Milan ha inserito tra i nomi presenti sul proprio taccuino c’è anche quello di Mohammed Kudus. Il giocatore classe 2000 in questa stagione ha disputato la Champions League. Maldini, però, deve stare attento, infatti, sul giovane ghanese c’è anche la Juventus .

Previous articleAntonella Fiordelisi è scioccante al GF VIP: outfit che toglie il fiato
Next articleKim Kardashian, il bikini non la contiene: un lato ‘A’ troppo esagerato