Lazio, serve un vice Immobile: individuato il “colpo” per giugno

In casa Lazio non è assolutamente un mistero che un “vice Immobile” serve davvero come il pane. Lo si è capito direttamente nell’ultimo match casalingo di campionato che i biancocelesti hanno perso nettamente contro una buona Salernitana che nel secondo tempo ha letteralmente dominato all’Olimpico

Chi ha cercato di sostituirlo ha deluso completamente le aspettative. Non per colpa sua visto che di calciatori come il nativo di Torre Annunziata ce ne sono davvero pochi ed in rosa assolutamente nessuno. Già, un problema non da poco conto per l’ambiente che sta spingendo fortemente la dirigenza ad acquistare urgentemente un attaccante per gennaio. Anche se, a quanto pare, per giugno è stato già scelto un attaccante che possa far rifiatare il campione d’Europa quando ce ne sarà bisogno. E trova anche facilmente la porta.

Maurizio Sarri © LaPresse

Lazio, così non va: senza Immobile non si vola

Una Lazio che, a dire il vero, nel primo tempo non era affatto dispiaciuta ai suoi tifosi. Nella seconda frazione di gara, però, le cose sono completamente cambiate. Si è passati da 1-0 addirittura ad 1-3 per i granata che hanno portato a casa il bottino pieno. La mancanza di Immobile c’è e si fa sentire. I supporters della squadra implorano la dirigenza a muoversi nella prossima sessione invernale del mercato. Le soluzioni svincolate non piacciono affatto visto che non ci sono calciatori che possano dare quel salto di qualità. Per giugno, però, il nome c’è. Anzi, a quanto pare è uno che ha conosciuto proprio ultimamente gli aquilotti e li ha anche colpiti. Un atleta che potrebbe fare proprio al caso del tecnico Maurizio Sarri che ha avuto la possibilità di vederlo all’opera e non gli è affatto dispiaciuto.

Lazio, per il vice-Immobile la soluzione era proprio all’Olimpico

Boulaye Dia © LaPresse

Tra i campani che hanno trovato la via della rete c’è anche Boulaye Dia. La sua storia la conoscono praticamente tutti: da elettricista fino ad arrivare ad attaccante di razza. Il Villarreal lo ha mandato in prestito in Italia. Con i granata sta dimostrando di essere all’altezza della situazione. Un vero e proprio colpo per il club di Iervolino che ha fatto davvero centro. Domenica pomeriggio ha timbrato il cartellino segnando in spaccata e mandando in festa una intera città che mai e poi mai si sarebbe aspettato un risultato del genere. La Lazio è pronta a chiedere informazioni alla società spagnola: il prezzo potrebbe aggirarsi intorno ai 10 milioni di euro. Un ottimo affare per Lotito. Anche se bisogna fare presto visto che la concorrenza è tanta.

Previous articleInter, pericolo Premier: una big punta un fedelissimo di Inzaghi
Next articleElettra Lamborghini, “vestito” di Halloween da paura: tutto in bella mostra