Triplo assalto a Kvaratskhelia: cifra fuori mercato

Il Napoli, la Serie A ed anche la Champions League hanno imparato a conoscere ed apprezzare il talento cristallino di Kvicha Kvaratskhelia, esterno sinistro georgiano che ha impressionato sotto tutti i punti di vista. La vera grande sorpresa del calcio europeo di quest’anno è il numero 77 del Napoli che inizia ad attirare su di se anche le mire di altri club. 

Tutti pazzi per Kvicha Kvaratskhelia che in breve tempo ha conquistato Napoli e non solo a suon di gioco da capogiro, gol, assist ed una personalità da calciatore di valore assoluto. Intanto cresce anche la sua quotazione di mercato, così come i papabili interessi per lui in vista delle prossime sessioni di calciomercato. De Laurentiis non ha intenzione di mollarlo e il prezzo è da capogiro.

Calciomercato, Napoli privo di Kvaratskhelia nel finale di 2022: l'importanza del georgiano
Kvaratskhelia © LaPresse

Calciomercato, Napoli privo di Kvaratskhelia nel finale di 2022: l’importanza del georgiano

Una lombalgia ha privato Luciano Spalletti di Kvicha Kvaratskhelia nelle ultime tre giornate del campionato di Serie A per il 2022. Un problemino che è maturato a margine della gara di ritorno contro il Liverpool in trasferta, e che ha costretto il georgiano ai box contro Atalanta, Empoli ed Udinese. Tutto ciò non ridimensiona minimamente l’impatto avuto dall’ex Dinamo Batumi su tutto il calcio italiano, espandendo i suoi orizzonti anche in Europa.

Dribbling ubriacanti, capacità di trovare soluzioni sempre nuove, lettura delle situazioni, imprevedibilità e soprattutto gol e assist compongono l’enorme bagaglio tecnico di un Kvaratskhelia già formidabile e con ancora ampi margini di miglioramento. Il classe 2001 può divenire una stella assoluta del calcio europeo ed un primo assaggio corposo è arrivato nella prima metà di questa annata con 8 reti e ben 10 assist tra Serie A e Champions con indosso la maglia azzurra del Napoli. Una stella in totale ascesa che intervistato dai canali ufficiali della Lega Serie A ha anche parlato del soprannome ‘Kvaradona‘: “Nessuno può essere paragonato a Maradona, è una leggenda del calcio. Sarà molto difficile in futuro vedere giocare un calciatore come lui. È ovvio che sono molto contento quando vengo paragonato a Maradona. Significa molto per me e mi fa sentire molto la responsabilità. Quando ti accostano a un giocatore del genere questo non può che renderti orgoglioso e felice”.

Calciomercato, Napoli in allerta: tre club su Kvaratskhelia

Calciomercato, Napoli privo di Kvaratskhelia nel finale di 2022: l'importanza del georgiano
Khvicha Kvaratskhelia ©LaPresse

Siamo però solo all’inizio della sfavillante avventura napoletana di Kvaratskhelia, che sembra proprio non avere limiti. Intanto il Napoli se lo coccola e non ha alcuna intenzione di perderlo in futuro anche se non mancano gli interessamenti nei suoi confronti.

Secondo quanto evidenziato da ‘Todofichajes.com’ Kvara è una delle opzioni più apprezzate in casa Real Madrid ma De Laurentiis non sta pensando di negoziare cessioni e se lo facesse partirebbe da non meno di 100 milioni di euro. Una cifra fuori mercato che metterebbe ko non solo i ‘Blancos’ ma anche altri estimatori come PSG e Liverpool.

Previous articleEleonora Boi ‘regina delle frecciatine’: show in bianco e nero
Next articleDybala al Mondiale e scoppia il caos: “Una vergogna”