“Sarà penalizzazione”, annuncio che gela la Juventus

Il caos in casa Juventus continua a tenere banco e l’inchiesta va avanti: arriva una indicazione su quelli che potrebbero essere i rischi per il club, e c’è l’ammissione direttamente su TvPlay.

L’inchiesta procede, la Juve continua a ribadire di essere pronta a collaborare per chiarire la propria posizione, ma intanto i tifosi riflettono su quelle che potrebbero essere le conseguenze per il club.

Juve, sarà penalizzazione
Juventus, arriva una indicazione sulle possibili sanzioni

La sensazione è che i filoni siano due. Uno relativo alle plusvalenze, che si è chiuso e che per essere riaperto dovrà basarsi su nuovi elementi che potrebbero emergere. Ciò che preoccupa maggiormente è la situazione relativa agli accordi sugli stipendi che è al centro degli interventi da parte dei magistrati.

Il mondo del calcio si interroga quindi su quelle che potrebbero essere le conseguenze per i bianconeri, ma intanto arriva una precisa indicazione su ciò che può accadere al club. In una intervista a Tv Play,  il giornalista Alberto Mauro ha chiarito alcuni aspetti che potrebbero emergere, spiegando quale potrebbe essere l’esito dell’indagine e quali le decisioni finali da parte della giustizia sportiva.

Juve, rischio penalizzazione concreto

Juventus, rivoluzione estiva: colpo da 40 milioni di euro
Maurizio Arrivabene, Andrea Agnelli e Federico Cherubini © LaPresse

Nell’analizzare le inchieste, Mauro chiarisce alcuni concetti importanti: “I fronti sono diversi. Quello principale è relativo alla questione giudiziaria della Procura di Torino, poi c’è la Consob, e ancora l’inchiesta UEFA e poi quella federale”. Poi altri due fronti, uno relativo alle plusvalenze, l’altro ai compensi con i calciatori.

“Dal punto di vista delle plusvalenze – ha ammesso Mauro a TvPlay – in ambienti Juventus non filtra grande pessimismo, ma per la questione stipendi la situazione è al momento diversa. Ci vuole tempo, siamo di certo ai preliminari. Tra i due filoni, la manovra stipendi è quella che può creare più apprensione e si sente parlare di molte possibili conseguenze”.

Arriva quindi una indicazione precisa da parte di Mauro su quelli che potrebbero essere gli sviluppi. “Le prime impressioni, per quanto riguarda la Procura Federale sono quelle di una penalizzazione“. Sarebbe una mazzata per le ambizioni di Allegri e della squadra, ma il pericolo di una retrocessione, almeno secondo Mauro, potrebbe essere scongiurato. “Per andare alla retrocessione servirebbe un falso in bilancio relativo all’iscrizione al campionato, cosa che attualmente non sembra esserci”. La Juventus intanto attende e i tifosi pure, mentre Allegri si concentra sul campo e prova a trasformare il caos in una sorta di scossa per la squadra, che cerca di portare avanti la rincorsa sul Napoli.

 

Previous articleEmily Ratajkowski, ci risiamo: il lato A buca lo schermo
Next articleColpo di scena, Milan gelato: 40 milioni per dire addio