Inter, nuovo obiettivo per la panchina targato Zanetti

La dirigenza nerazzurra a lavoro su diverse questioni contrattuali. Javier Zanetti entra in azione: ecco il possibile scenario per il 2023.

Una sessione di mercato estiva che ha visto l’Inter come protagonista, in tutti sensi. Dalla storia di Dybala alla trattativa saltata per Bremer, i nerazzurri hanno condotto un mercato molto particolare. Javier Zanetti però, è pronto a passare all’azione e sta per prendere la situazione in mano, con la dirigenza che pensa già al 2023.

Panchina Inter 2023
Zanetti © LaPresse

Un’Inter che stenta a decollare in campionato. Dopo le prime 5 giornate di campionato, i nerazzurri sono soltanto settimi in campionato, con soli 9 punti. Troppo pochi per una squadra che punta con forza alla seconda stella. Altro dato preoccupante che emerge dopo le prime partite della stagione, sono i gol subiti. La squadra allenata da Simone Inzaghi ha incassato ben 8 gol, con la partita contro lo Spezia l’unica senza incassare almeno un gol. Eppure la difesa dell’Inter, a differenza delle altre, è quella che rispetto all’anno scorso ha cambiato meno elementi in quel reparto. Il paragone con il Milan però, è doveroso: il derby perso ha evidenziato ancor di più che elementi come De Vrj, Bastoni o Skriniar, non siano in condizione e vivono un periodo particolare.

Su tutti, lo slovacco non è tranquillo dopo quello che è accaduto quest’estate, con le avance del PSG ed una situazione contrattuale da tenere monitorata. Stesso discorso per gli altri due elementi della difesa dell’Inter, a dimostrazione del fatto che la dirigenza e soprattutto la società, non stanno lavorando nella giusta direzione, con calciatori e staff tecnico non particolarmente tranquilli della situazione economica e finanziaria del club. Ecco che però, Javier Zanetti è pronto a prendere per mano questa situazione, riflettendo attentamente sul futuro di molti. La dirigenza è al lavoro per un progetto tecnico importante nel 2023, con alcuni componenti della rosa attuale che dovranno discutere presto dei rispetti contratti, con la situazione Skriniar, in particolare, da risolvere al più presto.

Inter, uno sguardo al 2023: Javier Zanetti al lavoro – ESCLUSIVA

Inter che si appresta ad ospitare il Bayern Monaco nella primissima sfida di Champions League. Un girone non proprio semplice per i nerazzurri ma, che rievoca tanti bei ricordi legati al triplete del 2010. Rispetto per tutti e paura di nessuno, questo è il motto dei tifosi dell’Inter, augurandosi che la gara di mercoledì contro il Bayern possa essere l’inizio di un percorso importante in Europa. La dirigenza però, è al lavoro sul fronte rinnovi, e cercherà di risolvere al più presto le questioni di Skriniar e De Vrij. La situazione legata allo slovacco ormai diventata una priorità della società nerazzurra. Stando però a quanto appreso in esclusiva dalla nostra redazione, Javier Zanetti pensa al 2023 e ad un cambiamento anche in panchina. In esclusiva, la nostra redazione ha appresso che lo storico capitano dell’Inter ha avuto dei contatti con l’entourage di Sergio Conceiçao per il ruolo di tecnico dei nerazzurri per la prossima stagione.

Conceicao Inter
Conceicao © LaPresse

I contatti avuti tra Javier Zanetti e l’entourage dell’attuale del tecnico del Porto hanno avuto risultati più che positivi. Il tutto andrebbe in porto al termine della stagione 2022/2023. Il tecnico portoghese ha un contratto con i “dragoes” fino al 2024, stessa situazione contrattuale anche per Simone Inzaghi. Siamo solo all’inizio di quella che sarà una stagione davvero ricca di impegni, ma all’Inter iniziano a riflettere sul possibile cambio in panchina nel 2023.

 

Previous articleSabrina Salerno, costume aperto davanti: che visione
Next articleWanda Nara, servizio fotografico illegale: perizoma micidiale – VIDEO