Grave lutto nel calcio: è morto Mohamed Abarhoun

A soli 31 anni il calcio marocchino perde Mohamed Abarhoun: morto a causa di un cancro l’ex compagno di Benatia.

Morto Mohamed Abarhoun
Getty Images

Una notizia che fa piombare nello sconforto non solo il calcio marocchino ma anche tutto il calcio mondiale. A soli 31 anni è morto il calciatore Mohamed Abarhoun, ex nazionale del Marocco protagonista in campo, nel recente passato, anche con il Moreirense (Portogallo) e con il Caykur Rizespor (Turchia).

Il calciatore, difensore centrale e terzino classe 1989, se n’è andato in queste ore dopo una battaglia con un cancro. L’ultima sua presenza da calciatore risale a circa un anno fa, nel febbraio scorso, prima che l’emergenza Coronavirus bloccasse il calcio in tutto il mondo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Medhi Benatia (@m.benatia5)

L’ex compagno di nazionale di Medhi Benatia, aveva collezionato in carriera 7 caps con il Marocco, figurando anche tra i partecipanti delle Olimpiadi di Londra del 2012 con la maglia della sua nazionale.

Tantissimi i messaggi di vicinanza arrivati sui social alla famiglia da ex compagni di club e di Nazionale.

VUOI RIMANERE AGGIORNATO SU TUTTE LE NOTIZIE DEL MONDO DEL CALCIO? CLICCA QUI

Previous articleMilan-Celtic streaming, no Rojadirecta
Next articleBomba dalla Spagna, Juve e Real Madrid: “Accordo per Sergio Ramos”