Gaston Pereiro saluta la B, ritorno clamoroso in A: affare in chiusura

A meno di possibili clamorosi colpi di scena dell’ultimo minuto, il trequartista Gaston Pereiro è pronto a salutare la piazza di Cagliari. L’uruguagio non continuerà a giocare con i rossoblù nel prossimo campionato di B

La squadra che da qualche mese è retrocessa in cadetteria si sta, pian piano, smantellando. I calciatori che avevano richieste importanti di mercato sono andati via. Qualche esempio su tutti? Cragno e Carboni che hanno accettato l’offerta del sorprendente Monza, Joao Pedro che si è trasferito in Turchia per giocare con il Fenerbahce ed altri atlei ancora. Adesso pare che sia arrivato il momento anche del classe ’95.

Gaston Pereiro © LaPresse

Cagliari, Gaston Pereiro non è felice: può partire

Secondo alcune fonti locali pare che lo stesso calciatore non sia per nulla entusiasta di rimanere a Cagliari in B. Ricordiamo che lui, insieme a pochi altri, è stato uno dei migliori della sua squadra. Anche se non ha potuto evitare la retrocessione amara in cadetteria dopo sei anni dall’ultima volta. In questo momento continua ad allenarsi sotto gli occhi del nuovo tecnico Fabio Liverani, ma le cose potrebbero ben presto cambiare visto che per lui si parla di un nuovo trasferimento in Serie A. I tifosi sono consapevoli che possono perderlo da un momento all’altro e si stanno già preparando psicologicamente. Proprio come hanno fatto con gli altri che hanno fatto le valigie, ringraziato gli ex supporters, e che sono volati alla ricerca di nuove avventure. Stessa cosa che sta per fare Pereiro che ha molte richieste importanti nella massima serie. Tanto è vero che ha solamente l’imbarazzo della scelta su dove andare.

Gaston Pereiro ad un bivio: due opzioni per l’uruguagio

Gaston Pereiro © LaPresse

Ci sono due possibilità concrete per il calciatore che è pronto al grande ritorno in A. Anche questa volta lo vuole fare da protagonista e soprattutto con una maglia da titolare. Si trova ad un vero e proprio bivio visto che, come riportato in precedenza, sono proprio due le società che sono pronte a presentare delle offerte al club di Giulini. Si tratta del Monza di Berlusconi e Galliani (con questo si tratterebbe del terzo colpo dei brianzoli dai sardi) e del Torino di Urbano Cairo che sta facendo di tutto per accontentare le richieste dell’allenatore Ivan Juric, per nulla entusiasta di come si sta muovendo la società in questi giorni. Anche se trattare con il presidente dei rossoblù non è facile: la richiesta si può avvicinare entro i 10 milioni di euro.

Previous articlePaola Di Benedetto super in spiaggia: lato B da bollino rosso – FOTO
Next articleFederica Pacela, il saluto è con il lato B e perizoma in primo piano