Gasperini, ciclo finito e addio Atalanta: nuova panchina in Serie A

Le prossime due giornate di campionato potrebbero essere le ultime sulla panchina dell’Atalanta per Gian Piero Gasperini. Per lui si apre la possibilità di allenare un nuovo club in Serie A: futuro lontano da Bergamo per il tecnico nativo

di Grugliasco. Le voci di un suo possibile addio stanno aumentando ogni giorno di più. Le idee della società e dello stesso mister sono molto diverse. Ed è per questo motivo che, ala fine di questa stagione, si sta parlando di una separazione consensuale. Dopo sei anni dal suo arrivo a Bergamo, in cui ha aperto un vero e proprio ciclo, l’ex Genoa starebbe pensando di andarsene dai nerazzurri. Per lui è pronta una nuova opportunità in Serie A.

Gian Piero Gasperini © LaPresse

Gasperini, ancora due match e poi sarà addio ‘Dea’

Vuole chiudere la stagione nel migliore dei modi. Anche se, rispetto a questi anni, la ‘Dea‘ ha leggermente deluso. Per un semplice motivo: non è arrivata la qualificazione alla prossima edizione della Champions League. I tifosi avrebbero tanto voluto partecipare, ma Napoli e Juventus sono state più brave ad anticipare e conquistare l’aritmetica partecipazione. Domenica, verso ora di pranzo, è arrivata una vittoria importante sul campo dello Spezia che consente ai nerazzurri di crederci ancora. Il discorso è rivolto all’Europa League. In questo momento l’Atalanta si trova al settimo posto, valido per la qualificazione alla Conference. Con un possibile passo falso di Roma e Lazio i bergamaschi possono ambire a conquistare il sesto o addirittura quinto posto. Occhio anche alla Fiorentina che ha le stesse ambizioni dell‘Atalanta. Il tutto quando mancano solamente due giornate al termine della Serie A. Per molti cittadini di Bergamo potrebbero essere le ultime partite di Gasperini sulla panchina dei nerazzurri. A quanto pare la decisione di lasciare la città e la squadra è ufficiosa, ma non ufficiale. Per lui, però, si prospetta un futuro sempre nella massima serie, ma su un’altra panchina: anche se il discorso, in questo caso, è molto più complesso di quanto pare.

Gasperini, altra opportunità in Serie A?

Gian Piero Gasperini © LaPresse

La tentazione si chiama Napoli. Anche se, dalla città partenopea, non sono molto sicuri che Spalletti possa andare via dopo una sola stagione. Il futuro del manager toscano, ciò non toglie, è comunque in bilico. Le ultime dichiarazioni e il non essere andati vicino alla conquista dello scudetto (perdendo incontri che sulla carta erano piuttosto alla mano) ha deluso i tifosi. Il nome di Gasperini piace al club, anche se resta molto difficile il fatto che l’ex Zenit e Roma possa andarsene dalla Campania.

Previous articleMilan affranto, nuovo tradimento: lascia i rossoneri e va alla Juve
Next articleMichela Persico, VIDEO incandescente: il lato B è magnetico