L’annuncio di Leclerc lascia tutti i tifosi Ferrari senza parole

Charles Leclerc spiazza completamente gli amanti ed i tifosi della Ferrari. Le sue ultime dichiarazioni, a dire il vero, stanno facendo molto rumore. Parole che sanno come arresa, ma fino ad un certo punto. Quest’anno sta per concludersi, ma per il 2023 è pronto per nuove ed emozionanti avventure che lo vedranno ancora protagonista sulla ‘Rossa’. Su questo ci sono pochi dubbi

Come riportato in precedenza il 2022 sta per concludersi. Tutti gli amanti della Formula 1 hanno già la testa per il nuovo anno che si preannuncia a dir poco entusiasmante. Tra coloro che vogliono essere assolutamente protagonisti, ovviamente, non può che esserci il ragazzo che vedete inquadrato qui in basso. Il pilota francese vuole continuare a sorprendere tutti, magari vincendo qualche gara in più e soprattutto far ritornare la Ferrari ad altissimi vertici. Proprio come tantissimi anni fa quando la ‘Rossa’ faceva davvero paura a tutti.

Leclerc si assume le responsabilità
Charles Leclerc © LaPresse

Ferrari. Leclerc parla a 360°

A dire il vero Charles Leclerc dichiara il suo 2022 non completamente da buttare. Certo, qualche punto in più avrebbe potuto conquistarlo senza problemi, ma rispetto allo scorso anno è decisamente migliorato. Lo ha fatto capire lo stesso classe ’97 che non vede l’ora di iniziare il 2023 con il giusto spirito e soprattutto con la voglia di vincere. Anche se non manca assolutamente la sua autoironia che lo contraddistingue. In particolar modo quando si riferisce a due errori che ha commesso e che sono costati alla Ferrari parecchi punti durante l’ultimo campionato. Non si tratterebbe affatto della prima volta che ne parla, ma in questa occasione è ben diversa la situazione. Ci tiene a ribadire che gli errori commessi ad Imola e al Paul Ricard, in qualche modo, non lo fanno dormire la notte.

Ferrari, Leclerc ammette: “Penso sempre a quei due errori

https://www.youtube.com/watch?v=eWmnofS7PUw

Queste sono alcune delle sue parole che ha rilasciato durante una intervista al ‘Racing News 365′: “Ho sempre parlato molto dei miei errori. Ce ne sono stati soprattutto due quest’anno che sono stati molto costosi e con i quali ho perso punti. Sono contento della mia stagione, penso che sia stata molto buona. L’anno scorso, soprattutto nella seconda parte della stagione, ho avuto molti problemi, quindi quest’anno ho cambiato alcune cose che erano in meglio. Max e la Red Bull sono stati quasi impeccabili in questa stagione, hanno fatto un lavoro incredibile. Meritano pienamente di vincere il titolo”. Per il nuovo anno che verrà non ha dubbi: “L’importante è imparare dagli errori“.

Impostazioni privacy