Esonero Zidane, tutto possibile: scelto già il sostituto?

Esonero Zidane: il francese rischia in caso di eliminazione dalla Champions League. Pochettino si “scalda”. 

calciomercato Juventus Zidane
Zinedine Zidane (Getty Images)

Per la prima volta nella sua storia il Real Madrid potrebbe non qualificarsi agli ottavi di finale di Champions League. Mai era successo che le merengues non passassero il primo turno ma, quest’anno, il girone si è fatto decisamente complicato per la squadra di Zidane. E proprio il tecnico francese, che sulla panchina dei blancos ha conquistato tre Champions League di fila, rischia di pagare a caro prezzo per i deludenti risultati nella competizione più importante.

Leggi anche–> Real Madrid, biscotto anti Inter?

Zidane a rischio, Perez lo caccia?

Esonero Pochettino
Pochettino © Getty Images

Zizou ha già dichiarato che non ha alcuna intenzione di mollare di spontanea volontà la sua posizione. Un chiaro messaggio a Perez che, se vorrà cambiare allenatore, dovrà agire in prima persona per l’eventuale avvicendamento in panchina. L’ultima gara del girone, contro il Gladbach, sarà decisiva, ma molto dipenderà anche dalle notizie che arrivano da San Siro. Se le cose dovessero andare male per il Real allora potrebbe operarsi l’esonero: fuori Zidane, dentro Pochettino.

Al momento l’ex tecnico del Tottenham, zero trofei da allenatore in carriera, sarebbe il primo nome sulla lista di Florentino. Da non sottovalutare però la soluzione interna: l’allenatore del Castilla ed ex attaccante dei galacticos Raul.

Real, pesante ko in Champions League:

Previous articleMilan-Celtic streaming, info tv e probabili formazioni: no Rojadirecta
Next articleSara Croce, tra le ombre esce una dea: attillatissima – FOTO