Emergenza a centrocampo, Sarri e la Juventus si adoperano sul mercato e non solo

Emergenza a centrocampo, le mosse della Juve

Maurizio Sarri si ritrova al centro delle polemiche. Dopo la sconfitta contro la Lazio, a ‘DAZN’ ha espresso le proprie considerazioni per le perdite a centrocampo: “In questo momento ci mancano tantissimi giocatori per infortunio, è una situazione di emergenza alla quale stiamo cercando di mettere mano ma siamo in sofferenza e bisognerà inventarsi qualcosa. Mercato? Dobbiamo fare tante valutazioni… Non escludo adattamenti come Bernardeschi e Ramsey come mezzali”. ”Siamo convinti di avere una rosa competitiva – ha detto Paratici -. L’infortunio di Khedira è un incidente di percorso, non siamo preoccupati” ha detto. SARRI IN EMERGENZA

LEGGI ANCHE >>> Colpaccio in Serie A: 80 milioni!
LEGGI ANCHE >>> Colpo grosso a gennaio? 
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Rivoluzione terzini in casa bianconera

Emergenza a centrocampo, Sarri deve inventarsi qualcosa

Tuttavia, con mezzo centrocampo fuori, la sensazione è che a gennaio si interverrà per risolvere i diversi problemi che stanno falcidiando il reparto: Paratici proverà l’ennesimo blitz per Tonali e per Vidal e Rakitic, in uscita da Barcellona. Sarà una sfida a tutto campo con l’Inter, alle prese con gli stessi problemi in quel reparto. Per giugno si riproverà la pista Pogba, molto difficile ma comunque praticabile se saranno confermate le indiscrezioni sul suo futuro lontano da Manchester. BENTANCUR FUORI