De Paul in Serie A: annuncio in diretta

Arriva un chiarimento sul futuro di De Paul e su una trattativa che potrebbe decollare riportando il campione del mondo in Italia.

Milan, Inter, Juve, anche il Napoli. C’erano tutti i grandi club su De Paul, nell’estate in cui il blitz per convincere l’Udinese arrivò poi dall’estero.

De Paul
I festeggiamenti di De Paul dopo la vittoria con l’Argentina al mondiale (AnsaFoto)

Simeone decise di puntare tutto sul connazionale, portò avanti la trattativa lampo per bruciare la concorrenza, ma dal suo arrivò a Madrid qualcosa non è andata per il verso giusto. De Paul ha confermato di essere un elemento prezioso, ma non ha mai trovato quella continuità che probabilmente cercava e i numeri fra gol e assist che aveva in Italia. Con la nazionale però tutto è cambiato. Fra Coppa America e Mondiale, De Paul ha garantito a Scaloni prestazioni di altissimo livello, ma soprattutto quella duttilità e quel ruolo da equilibratore che per gli allenatori è una dote unica.

L’argentino ha permesso a Scaloni di schierare più uomini offensivi, ha dato solidità alla mediana ma anche imprevedibilità, e ora torna nel mirino di molti club, anche in Italia. Sulla possibilità di una trattativa imminente, e sull’intervento della Juventus con lo staff del calciatore, arriva un chiarimento in diretta su TvPlay. I prossimi mesi potrebbero riservare a De Paul una chiamata importante.

“Per De Paul si cerca la strategia giusta”

de paul
De Paul con Simeone, attuale tecnico all’Atletico Madrid (Ansafoto)

Max Allegri e la Juve hanno un problema grande, da 10 milioni di euro a stagione. Sono quelli che chiede Adrien Rabiot per il rinnovo, e di certo a queste cifre la trattativa potrebbe subire una frenata decisa. Il tecnico non ha abbandonato l’idea di convincere il calciatore e il club, soprattutto dopo una lunga attesa e una stagione, quella attuale, in cui il “Duca” sta confermando le sue qualità.

L’affare però resta complicato, e il club pensa già alle alternative. Fra queste entra di diritto un possibile contatto con De Paul, che piace ad Allegri, e potrebbe giungere a Torino in una trattativa con cifre importanti, ma non esorbitanti. Su questa opportunità di mercato è intervenuto ai microfoni di TvPlay Rudy Galetti. “Credo che un affare a gennaio sia impossibile”, ha detto.

E spiega i motivi. “Si tratta di una operazione difficile, soprattutto alla luce della strategia attuale della Juventus – ha ammesso –, oggi in bianconero, devono essere capite tante cose. Credo che De Paul sia uno di quei calciatori che la Juve segue da tempo con grande interesse. Detto questo, per arrivare all’ex Udinese bisognerà mettere in campo una strategia, e questo di certo non subito, magari in vista dell’estate. 

Previous articleTaylor Mega, solo il perizoma sulla neve: si scioglie tutto
Next articleFormula 1, scoppia il caso: licenziamento clamoroso