Cristiano Ronaldo prenota il futuro: la nuova squadra ha già un nome

Cristiano Ronaldo alla fine è rimasto al Manchester United e non solo, sta anche provando a sgomitare per trovare posto nella squadra allenata da Erik ten Hag. CR7 non vive un momento di forma particolarmente brillante, avendo anche saltato tutta la prima fase di preparazione, e i risultati in campo si vedono. Ancora a secco e le voci sul futuro non si placano mai.

Tutti interessati al destino di Cristiano Ronaldo, che dopo tante chiacchiere su un futuro lontano da Manchester per andare a giocare la Champions League, è rimasto ad Old Trafford. Ora però dovrà ritrovare la forma migliore e convincere ten Hag della sua importanza in campo vista anche la concorrenza. Intanto il destino bussa alla porta.

Cristiano Ronaldo sta già pensando alla MLS
Cristiano Ronaldo © LaPresse

Falsa partenza per Cristiano Ronaldo: è crisi di numeri al Manchester United

Contro ogni previsione alla fine Cristiano Ronaldo è rimasto al Manchester United, nonostante il suo ardente desiderio di andare via per giocare la Champions League. A 37 anni infatti il portoghese è consapevole di essere verso il tramonto della propria carriera ed avrebbe ancora voluto giocare la massima competizione europea. Per farlo dovrà riconquistarla ad Old Trafford, dove non è neanche in cima alle gerarchie di ten Hag che spesso lo sta impiegando da riserva di lusso, anche per una condizione fisica ancora non al meglio che lo sta condizionando nel rendimento. I numeri infatti non tornano: 7 gare stagionali, neanche 300 minuti totali e assenza sia di gol che di assist.

CR7 dovrà far quadrare i conti prima di ripensare al suo futuro, che per qualche giorno in coda al mercato estivo fu anche accostato al Napoli. A tal proposito Cristiano Giuntoli in una lunga intervista al ‘Corriere dello Sport’ ha evidenziato: “Ronaldo? Durante il mercato facciamo finta di parlare con tutti e a volte facciamo per davvero. Ma volevamo puntare su una squadra giovane”.

Calciomercato, il futuro di Cristiano Ronaldo è in MLS: riecco l’Inter Miami

Cristiano Ronaldo sta già pensando alla MLS
Cristiano Ronaldo © LaPresse

Il presente è dunque il Manchester United anche se nei giorni scorsi era emersa persino l’opzione Fenerbahce, alternativa mai realmente presa in considerazione da Ronaldo, nonostante il buon rapporto con Jorge Jesus. Secondo quanto evidenziato da ‘Todofichajes.com’, è invece la MLS ad attendere il fuoriclasse lusitano e precisamente l’Inter Miami di David Beckham.

La compagine della Florida è da tempo su CR7 che ha sempre chiesto ulteriore tempo anche se ora verso i 38 anni starebbe seriamente pensando di sbarcare una volta per tutte negli Stati Uniti. A Manchester tutto tace, e fino a fine stagione Cristiano dovrebbe restare.

Previous articleFederica Masolin, gonna da urlo: la Ferrari passa in secondo piano VIDEO
Next articleCecilia Rodriguez, il vestito si apre: visione sfocata ma bollente