Corsa Champions, calendari a confronto: Juve e Milan, la situazione è critica

Corsa Champions infuocata nelle ultime giornate di Serie A: 5 squadre in lotta per 3 posti con Juventus e Milan che rischiano davvero grosso.

Callciomercato Juventus milan
Juventus e Milan / © Getty Images

Solo 5 partite rimaste da giocare e ultimi 15 punti in palio in questo rush finale della Serie A 2020-2021. È adesso che i nodi vengono al pettine: tutti gli errori di un’intera stagione iniziano a diventare pesantissimi. Quella gara persa per un calo di concentrazione, quei punti lasciati per strada, oggi si fanno sentire. Lo sanno bene Juventus e Milan su tutte che, più delle altre, rischiano di essere le grandi deluse di questa stagione. Entrambe infatti potrebbero rimanere fuori, al netto delle decisioni sulla SuperLega, fuori dalla Champions League. 

 

Classifica Serie A Champions
Classifica Serie A / Direttagoal.it

Come si evince dalla grafica, sono 5 le squadre rimaste in lizza per la qualificazione alla prossima UEL e soltanto 3 i posti disponibili: analizziamo il calendario di Atalanta, Napoli, Juventus, Milan e Lazio per capire chi, effettivamente, rischia di più.

Corsa Champions: i calendari parlano chiaro, ecco le big a rischio

Champions League
Champions League © Getty Images

ATALANTA

La squadra probabilmente più in forma dell’intero campionato è quella che, senza dubbio, ha davanti a sé il cammino più agevole verso la qualificazione alla Champions. La Dea è infatti chiamata ad affrontare una serie di partite, tutto sommato abbordabili. Sassuolo in trasferta, Parma in trasferta, Benevento in casa, Genoa in trasferta prima di chiudere con lo scontro diretto, casalingo, contro il Milan. Solo un disastro può compromettere questa qualificazione europea.

NAPOLI

Calendario certamente più ostico quello dei partenopei che per arrivare in Champions devono sfidare, principalmente, squadre in piena lotta per i propri obiettivi. Si inizia domenica alle 15.00, al Maradona, contro il Cagliari di Semplici; poi Spezia in trasferta, Udinese nuovamente in casa, Fiorentina al Franchi e ultima gara contro l’ostico Hellas Verona di Juric. I ragazzi di Gattuso sanno di doversi impegnare ma l’obiettivo resta alla portata.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>>Corsa salvezza, calendari a confronto: una big è in guai serissimi

JUVENTUS

E qui le cose si fanno davvero complicate. Con un Pirlo già pronto a fare le valigie, i bianconeri devono puntare sull’orgoglio per risalire la china e mettere al sicuro il piazzamento Champions. La corsa all’Europa parte domenica dalla trasferta di Udine per poi proseguire con lo scontro diretto interno con il Milan; poi complicatissima trasferta contro il Sassuolo di De Zerbi, ancora una sfida incandescente contro l’Inter e finale al Dall’Ara per affrontare il Bologna. Con la consapevolezza di rischiare tantissimo.

MILAN

Alzi la mano chi, soltanto poche settimane fa, avrebbe scommesso su un Milan al 5° posto dopo essere stato in piena lotta per vincere lo scudetto. La squadra di Pioli, in caduta libera, è chiamato ad una lotta strenua per conquistare quella Champions League, considerato l’obiettivo minimo della stagione. Sabato il primo crocevia decisivo con il Benevento San Siro, poi doppia trasferta a Torino per sfidare la Juventus ed il Torino nel giro di 3 giorni, e finale shock con Cagliari in piena lotta salvezza ed una diretta concorrente come l’Atalanta. Vincerle tutte è l’imperativo categorico dei rossoneri.

LAZIO

Con una partita ancora da recuperare contro il Torino, e dunque un bottino virtuale massimo di 64 punti, la squadra di Inzaghi sarebbe pienamente in lotta per confermare il piazzamento europeo. Prima di affrontare i granata bisognerà però tenere alta la concentrazione: Genoa, Fiorentina, Parma e soprattutto Roma, proveranno a mettere i bastoni tra le ruote dei biancocelesti. Infine l’atteso recupero con il Torino prima di chiudere, con i botti, a Reggio Emilia contro il Sassuolo. Tensione alle stelle.

Un mese di fuoco attende dunque le big in lotta per la Champions: soltanto 3 di queste riusciranno ad ottenere il pass per partecipare alla massima competizione europea.