Passo indietro del Milan: resta in rossonero, Pioli ha dato l’ok

Oltre ai diversi arrivi in vista, sono tanti i rossoneri pronti a lasciare il Milan in estate, con il club meneghino che però avrebbe optato per la permanenza di un big in particolare: è arrivata la decisione di Pioli.

Prosegue la programmazione del calciomercato estivo in casa Milan, con il club rossonero che dopo l’eccellente stagione appena conclusa, culminata con la vittoria dello scudetto, ha come principale obiettivo quello di riconfermarsi nella prossima annata. La squadra di Stefano Pioli, a maggior ragione dopo l’ultima cocente eliminazione da ultima del girone, è però anche chiamata ad alzare l’asticella in Champions League, competizione nella quale il Diavolo potrà godere del posizionamento in primissima fascia nella prossima edizione.

Calciomercato Milan Pioli Brahim Diaz prestito riscatto
Stefano Pioli © LaPresse

A tal proposito, sarà quindi necessario rinforzare ulteriormente la rosa a disposizione del tecnico emiliano, con diversi importanti colpi già in programma. Oltre all’imminente approdo a zero di Origi, si fanno sempre più vicini anche gli arrivi di De Ketelaere e Renato Sanches, con anche Botman che ha in testa solo il Milan e che starebbe aspettando solo la chiamata decisiva di Maldini e Massara. Il club meneghino avrebbe inoltre cambiato idea sulla permanenza di un big in particolare, sul quale pare pronto a puntare anche nella prossima stagione.

Calciomercato Milan, Pioli ha deciso il futuro del big: a sorpresa rimarrà in rossonero

Calciomercato Milan Pioli Brahim Diaz prestito riscatto
A.C. Milan © LaPresse

Sono tanti i nuovi importanti acquisti pronti ad approdare a Milanello in estate, ma sono anche molteplici i giocatori rossoneri già con le valigie in mano. Infatti, oltre ai già sicuri partenti Kessié e Romagnoli, entrambi in scadenza di contratto, ad oggi è ancora in forte dubbio la permanenza di profili quali Castillejo, Saelemaekers e Daniel Maldini tanto per citarne alcuni. Ad oggi anche Brahim Diaz è sempre stato considerato appartenente a questa cerchia.

Il classe ’99 è infatti reduce da un’annata alquanto sottotono, nella quale non è riuscito a confermare con successo quanto di buono mostrato nella sua prima stagione in rossonero, collezionando in 44 presenze totali unicamente 4 gol e 4 assist. Numeri troppo esigui per il Milan, che sembrava intenzionato ad anticipare il rientro dello spagnolo al Real Madrid già quest’estate.

Però, come riportato da Tuttosport, il Diavolo e Pioli in particolare avrebbero improvvisamente cambiato idea riguardante il trequartista, che ora con ogni probabilità avrà una seconda occasione per rilanciarsi tra le fila del Milan, che poi al termine della prossima annata deciderà se esercitare o meno il diritto di riscatto dal Real fissato a 18 milioni di euro. Riuscirà Brahim Diaz, nonostante la forte concorrenza in vista di De Ketelaere, a riconquistarsi la piena fiducia di mister Pioli?

Previous articleSfuma Renato Sanches, Maldini ha pronta l’alternativa low cost in Serie A
Next articleEleonora Boi, lato A in fuorigioco e Santorini ai suoi piedi