Maldini stregato, la decisione è presa: torna al Milan

Paolo Maldini lavora sul calciomercato del Milan in vista della seconda parte di stagione e del prossimo campionato. Il dirigente rossonero è pronto a chiudere determinate operazioni che possano sistemare la rosa a disposizione di Pioli sia per la fine di questo campionato che per il prossimo.

Il Milan si sta guardando intorno per rinforzare la propria rosa considerati anche i limiti che sono stati messi in vista nelle ultime settimane con la squadra di Pioli che ha perso terreno rispetto al Napoli capolista.

Calciomercato Milan
Maldini

Milan, la crisi ha palesato i limiti della rosa a disposizione di Pioli

I pareggi contro Roma e Lecce e l’eliminazione in Coppa Italia contro il Torino hanno fatto storcere il naso ai tifosi e messo in risalto alcuni limiti della rosa. La mancanza di alternative a Giroud ha lasciato il Milan senza un centravanti di scorta in un momento decisivo della stagione. L’assenza prolungata di Ibrahimovic, i problemi continui di Rebic ed Origi, la giovane età di Lazetic, hanno portato i rossoneri ad avere il solo francese a disposizione che, con i suoi 36 anni deve portare sulle sue spalle il peso dell’attacco. I dirigenti del Milan hanno già preso una decisione in ottica futura con Paolo Maldini in primis che ha deciso di riportare a Milanello un calciatore che sta facendo molto bene.

Milan, torna Colombo
Colombo © LaPresse

Calciomercato Milan, Colombo verso il ritorno in rossonero

La partita di Lecce ha lasciato l’amaro in bocca in casa Milan con i rossoneri che hanno chiuso sul 2-2 perdendo ancora terreno in casa Napoli. La sfida del Via del Mare ha posto in risalto ancora una volta Lorenzo Colombo, giovane centravanti classe 2002 che sta disputando una buona stagione con la maglia giallorossa. Il calciatore è in prestito con diritto di riscatto al Lecce con il Milan che potrà riportarlo a casa riconoscendo di fatto un ‘premio’ alla società salentina. Le buone prestazioni del giovane attaccante hanno convinto il Milan che nella prossima stagione punterà su di lui mettendolo a disposizione di Pioli.

Un attaccante che tornerebbe quindi a disposizione di Stefano Pioli per il prossimo anno con il reparto avanzato che rischia di essere rivoluzionato. Da capire il futuro di Leao con il possibile rinnovo del contratto che cambierebbe tutto. Verso l’addio Zlatan Ibrahimovic che fa fatica a recuperare dall’infortunio al ginocchio, così come è da capire il futuro di Giroud. Verso la cessione in prestito Lazetic, mentre per Rebic si valuteranno eventuali proposte per realizzare una plusvalenza.

Previous articleAllenamento troppo duro: il VIDEO di Diletta Leotta diventa virale
Next articleFollia per Kvaratskhelia e Osimhen: 200 milioni