Milan-Leao, annuncio in diretta: “Che confusione”

Situazione delicata e in bilico tra il Milan e Leao per il rinnovo del portoghese: avvertimento chiaro per il club rossonero

Tutte le squadre di Serie A accelerano, in vista della ripresa del campionato. Il torneo, dopo la lunga pausa per il Mondiale in Qatar, prenderà via nuovamente, come noto, mercoledì 4 gennaio, con match subito importanti per la situazione di alta classifica. Scaldano i motori tutte le big e naturalmente anche il Milan, secondo in classifica e primo inseguitore del Napoli capolista che vuole restare davanti a tutti e proseguire nella sua cavalcata.

Milan-Leao, frecciata in diretta: "Si sta facendo confusione"
Rafael Leao © LaPresse

Milan, ora o mai più: è il momento decisivo per il rinnovo di Leao

Un Milan che oltre a prepararsi sul campo con Pioli per rilanciare le proprie ambizioni deve però fare i conti anche con gli scenari di mercato. Il mese di gennaio, naturalmente, sarà cruciale per il doppio fronte delle gare sul terreno di gioco e della sessione di trattative in corso. Ma è un Diavolo che più che su eventuali acquisti, in questo momento appare concentrato sul fronte ‘interno’, quello dei rinnovi. Si avvicina la fumata bianca per Ismael Bennacer, mentre è ancora tutto da scrivere per quanto riguarda Rafael Leao. L’ultimo contatto ufficiale con l’entourage del portoghese risale a prima del Mondiale, nei prossimi giorni sarà sicuramente intavolato un nuovo appuntamento per riannodare i fili del discorso. Ma è una situazione con nodi non semplici da sciogliere, sebbene entrambe le parti vorrebbero comunque proseguire insieme. Sul tavolo balla la questione della multa da pagare, in solido con il Lille, allo Sporting, per il vecchio trasferimento dal club di Lisbona alla Francia. Anche per questo, le richieste del giocatore restano elevate. E con la scadenza del 2024 che ormai comincia a incombere, la presenza sullo sfondo dei top club europei si fa sentire.

Rinnovo Leao, Milan avvisato: “Con troppe offerte si rischia di fare confusione”

Milan-Leao, frecciata in diretta: "Si sta facendo confusione"
Rafael Leao © LaPresse

Il Milan, dal canto suo, sarebbe disposto a spingersi fino a 7 milioni di euro a stagione ma non oltre. Del resto, con gli addii a zero di Donnarumma, Calhanoglu e Kessie nel recente passato, il club ha dimostrato come nessuno sia ritenuto indispensabile in assoluto.

Ma il Diavolo viene avvertito di non tirare troppo la corda, e come lui il giocatore, da Lodovico Spinosi. L’agente, intervistato su Tv Play, ha spiegato: “Con offerte da mezza Europa, si rischia di fare confusione, anche se è chiaro che la Serie A non ha più l’appeal di un tempo. Il padre di Leao aspetta il Milan, ma senza il rinnovo in estate le altre squadre possono cogliere una grande occasione”. Dunque, prendere una decisione in tempo utile, per non rischiare di restare con il cerino in mano.

Previous articlePogba fa infuriare tutti: “Non te ne frega niente della Juve”
Next articleInter, tifosi di stucco, è finita: addio a gennaio