Ha convinto tutti: firma il rinnovo con il Milan

Maldini fissa l’incontro è il calciatore ha già dato l’ok: il rinnovo va solo firmato, gran colpo.

Un mercato ben calibrato, destinato a muovere pedine in uscita ma anche a garantire a Pioli almeno un elemento in grado di alzare il tasso tecnico della squadra.

Maldini e Massara
Maldini e Massara (LaPresse)

Maldini ha tracciato la linea delle mosse sulle quali lavorare durante la pausa nel periodo del Mondiale. Fra calciatori per i quali sono in piedi trattative e altri che chiedono di partire per trovare più spazio, tiene banco anche il capitolo rinnovi. Una grana non da poco da risolvere al più presto, soprattutto per un club che in passato ha incassato una serie di notizie negative dai big che non hanno voluto prolungare l’esperienza al Milan.

Maldini sa bene che il tempo stringe, ed ha già messo mano su alcune situazioni che per Pioli e per il club sono prioritarie. Ecco quindi che un incontro sarebbe già in programma, ma l’esito sembra già scontato. Il calciatore ha chiarito che la sua intenzione è di continuare nell’esperienza rossonera, e le sue prestazioni saranno fondamentali per la rincorsa che Pioli dovrà tentare sul Napoli.

Maldini incassa il sì: incontro per il rinnovo

Milan
Paolo Maldini ©Lapresse

Un altro record frantumato, un esordio da sogno che vale i cori dei tifosi francesi ma anche il primato di gol segnati, su un mostro sacro come Henry. Per Giroud il Mondiale è iniziato per il verso giusto, o meglio con grande continuità rispetto alle prove mostrate a Milano. Gol, tanta lotta, un match al servizio dei compagni che vale anche il record di reti.

L’infortunio di Benzema gli ha concesso spazio e lui lo ha sfruttato, mostrando nuovamente di essere un centravanti fondamentale per dare equilibro alla Francia, ma sopratutto un bomber che fa la differenza. Maldini era già convinto, ma ora la pratica è da chiudere in fretta. I club che potrebbero mettere nel mirino l’ex Chelsea non mancano, e il tempo stringe.

L’incontrò però potrebbe essere fissato ben presto. Il calciatore sta bene a Milano, è un titolare fisso ed è molto amato dai tifosi, ma soprattutto è un elemento in grado di far gol e di essere decisivo nei match che contano. Il rinnovo si avvicina, Maldini lo attende dopo il Mondiale per allungare una storia che ha già garantito ai rossoneri un titolo e tante reti pesanti.

Previous articleValentina Caruso, leggins incontenibile: gambe infinite
Next articleGiorgia Rossi, la scollatura non mente: gli occhi cadono tutti lì