Milan, destinazione a sorpresa per il gioiello: si chiude a gennaio

Il Milan è pronto a cedere un proprio gioiello in particolare nel prossimo calciomercato invernale: il rossonero cambia casacca in Serie A.

È un pareggio che brucia quello ottenuto dal Milan nell’ultima sfida di Serie A, conclusa con un deludente 0-0 in casa della Cremonese. La squadra di Pioli non è infatti riuscita a sfondare il muro alzato dai grigiorossi, mostrando ancora una volta in stagione evidenti e preoccupanti limiti. Si avvicina dunque alla chiusura il 2022 calcistico del club rossonero, che si prepara ora ad affrontare l’ultima sfida con la Fiorentina prima della pausa per i Mondiali di Qatar.

Calciomercato Milan addio gennaio destinazione sorpresa Lazetic Empoli
Paolo Maldini © LaPresse

Sarà fondamentale per il Milan ottenere i tre punti contro la compagine toscana, al fine di consolidare il piazzamento nei primi quattro posti e tenere vive le ormai labili speranze di agganciare il Napoli capolista a ben +8. Con il mese di gennaio che si fa sempre più vicino, è già tempo di pensare alla programmazione dell’imminente calciomercato invernale per Maldini e Massara. A tal proposito, sarebbe nel mentre già stato deciso il primo addio, con un rossonero pronto a cambiare casacca in Serie A.

Calciomercato Milan, il gioiello saluta a gennaio: destinazione a sorpresa in Serie A

Calciomercato Milan addio gennaio destinazione sorpresa Lazetic Empoli
© LaPresse

Ad oggi il calciomercato estivo condotto dalla dirigenza rossonera non sta dando i frutti sperati al Milan. Sono infatti sotto gli occhi di tutti i rendimenti non proprio entusiasmanti di Origi e De Ketelaere, e l’utilizzo centellinato dei giovani Thiaw e Vranckx, arrivati negli ultimissimi giorni di agosto. Anche l’unico colpo dell’ultimo mercato di riparazione, Marko Lazetic, ad oggi non è ancora riuscito ad affermarsi con successo nelle rotazioni di Stefano Pioli.

Il classe 2004, non ritenuto ancora pronto per il grande salto in prima squadra, sta ora scendendo in campo con ottimi risultati con la primavera del Milan. Il club meneghino sarebbe però pronto a far compiere un ulteriore step in carriera al talento serbo, che già a gennaio potrebbe essere mandato in prestito per macinare minuti. Sembra inoltre destinata a proseguire in Italia l’avventura dell’attaccante, finito nel mirino di un club italiano in particolare.

Trattasi dell’Empoli, che avrebbe già mostrato parecchio interesse per la sua acquisizione in prestito nel mese di gennaio, visto il rendimento tutt’altro che entusiasmante del reparto offensivo azzurro. Con questo trasferimento, il classe 2004 avrebbe dunque la possibilità di imporsi nel massimo campionato italiano, per poi fare ritorno in un Milan pronto a puntare sul suo grande talento.

Previous articleMatilde Brandi, vestito mini e forme da bollino rosso: tacco intrigante
Next articleGregoraci esagerata: la scollatura toglie il fiato