Il tradimento è totale: addio Juventus, va al Torino

Tradimento in vista in casa Juventus, con il club bianconero che potrebbe dover dire addio al proprio gioiello: il giovane talento va al Torino.

La Juventus, reduce da due stagioni alquanto altalenanti, la scorsa chiusa senza la vittoria di alcun trofeo per la prima volta nell’ultimo decennio, ha intenzione di compiere una netta svolta a partire dalla prossima annata. A testimoniare ciò è proprio il calciomercato estivo fino ad oggi condotto dalla Vecchia Signora, pronta in primis ad abbracciare il doppio colpaccio a parametro zero targato Pogba e Di Maria, che con la loro grande esperienza e qualità alzeranno notevolmente il livello della rosa a disposizione di Allegri.

Calciomercato Juventus tradimento Torino Ranocchia
Massimiliano Allegri © LaPresse

In casa Juve però non si pensa solo agli acquisti in quanto, visto l’importante esborso del mese di gennaio riguardante Vlahovic, e quello sempre più vicino che sarà da compiere per l’approdo di Zaniolo, sarà fondamentale fornire una ventata d’ossigeno alle sofferenti casse bianconere. Il primo indiziato alla partenza è proprio Matthijs de Ligt, che sembrerebbe ormai ad un passo dal definitivo approdo al Bayern Monaco. Oltre ai grandi ricavi per il trasferimento dell’olandese, la Juventus potrebbe attingere anche dalla cessione di un proprio giovane talento, indirizzato a sorpresa verso i rivali del Torino.

Calciomercato, il Torino prepara il colpo in casa Juventus: si punta forte sul centrocampista

Calciomercato Juventus tradimento Torino Ranocchia
Urbano Cairo, presidente del Torino © LaPresse

Gli acquisti di Pogba e Di Maria parlano chiaro: la Juventus in vista della prossima stagione vuole mettere insieme una squadra già esperta e pronta a vincere sin da subito. A tal proposito, potrebbe quindi essere molto limitato lo spazio in prima squadra a disposizione dei giovani provenienti dalla primavera bianconera quali Minetti, Fagioli e Ranocchia. Proprio quest’ultimo sarebbe tra i talenti più indirizzati alla partenza in estate.

Il centrocampista, nonostante il pessimo rendimento del Vicenza nell’ultimo campionato di Serie B, è reduce da un’ottima stagione da protagonista, nella quale si è affermato con successo collezionando 32 presenze totali condite da 1 gol e 3 assist. Ranocchia in vista della prossima annata è intenzionato a compiere un ulteriore step nella propria carriera, anche se molto probabilmente questo potrebbe avvenire lontano dalla Juventus.

Infatti la dirigenza bianconera ritiene ancor troppo acerbo l’ex Perugia per affermarsi in prima squadra, con il giocatore che quindi in estate, viste le diverse richieste provenienti anche dalla Serie A, potrebbe optare per l’addio. Tra i club più in pole position per la sua acquisizione, come riportato da Sportitalia, troviamo il Torino, alla ricerca di un sostituto del partente Mandragora e che sembrerebbe pronto a rinforzare la propria linea di centrocampo proprio con l’innesto di Ranocchia, che così avrebbe l’opportunità di mettere in mostra le proprie qualità con decisamente meno pressioni addosso. Riuscirà la società granata a prelevare in via definitiva il giovane gioiello bianconero?

Previous articleDiletta Leotta esagera a Venezia: maxi scollatura e tutti ai suoi piedi
Next articleSplendore in spiaggia: Federica Nargi incanta tutti col suo top