Rottura insanabile in casa Juve: se ne va dopo solo un anno

Tempo di pensare anche alle cessioni in casa Juventus, con il club bianconero pronto a dare il ben servito in particolare ad un giocatore arrivato appena lo scorso anno: c’è la decisione di Allegri.

Tornare a vincere, e farlo quanto prima possibile. È questo l’imperativo dettato dalla Juventus dopo l’ennesima stagione altalenante, nella quale, nonostante il ritorno in panchina di Massimiliano Allegri, la compagine bianconera non è riuscita a dimostrarsi pienamente competitiva né in Serie A né in Champions League, concludendo l’annata per la prima volta nell’ultimo decennio con nessun nuovo titolo in bacheca. La dirigenza piemontese per cambiare rotta ha intenzione di sfruttare al meglio l’imminente calciomercato estivo.

Calciomercato Juventus rottura Kean addio scambio Zaniolo
Juventus F.C. © LaPresse

A testimoniare ciò è proprio la partenza lampo in questo anticipo di sessione di mercato da parte della Vecchia Signora, che si è confermata come una delle italiane più attive, chiudendo già per il doppio clamoroso approdo a zero targato Pogba, pronto a tornare a Torino a distanza di sei anni, e Di Maria, che ha finalmente deciso di sposare appieno la causa bianconera. La Juventus è però molto vigile anche sul fronte cessioni, con l’addio di un importante giocatore in particolare che sarebbe già stato deciso.

Calciomercato, Kean sempre più lontano dalla Juventus: deciso il futuro dell’attaccante

Calciomercato Juventus rottura Kean addio scambio Zaniolo
Moise Kean © LaPresse

Non sarà un calciomercato fatto di soli arrivi per la Juve, che anzi, in estate perderà diversi importanti tasselli. Oltre agli addii già certi di Chiellini, Morata, Bernardeschi e Dybala, il club piemontese starebbe già programmando diverse partenze, in particolare quelle dei giocatori che più hanno deluso nell’stagione. Tra di questi, in primis vi è anche il profilo di Moise Kean.

Il classe 2000, in questa sua seconda avventura a Torino, si è reso protagonista di un’annata decisamente scarna dal punto di vista realizzativo, collezionando appena 6 gol e 3 assist in 42 presenze totali, molte delle quali da subentrante. Lo stesso Allegri ha infatti riposto ben poca fiducia nelle qualità del centravanti italiano, chiamato all’ardua impresa di sostituire Cristiano Ronaldo, ma che già in estate potrebbe dire addio.

Infatti la Juventus non avrebbe intenzione di continuare a puntare su Moise Kean, con il club bianconero che però sarebbe comunque intenzionato a riscattare dall’Everton, già in questa sessione di mercato, il cartellino dell’attaccante, che potrebbe anche essere inserito in qualche interessante trattativa di mercato (una su tutte quella riguardante l’approdo di Zaniolo). Riuscirà il classe 2000 a rilanciarsi con successo nella prossima stagione?

Previous articleGiorgia Rossi, trasparenza illegale: che voglia di fare zoom – FOTO
Next articleTutta nuda in acqua, la De Panicis toglie il fiato